Slættaratindur

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Slættaratindur
Funningur, Faroe Islands (2).JPG
Lo Slættaratindur visto da Funningur
Stato Danimarca Danimarca
   Fær Øer Fær Øer
Regione Eysturoy
Altezza 880 m s.l.m.
Coordinate 62°17′48.01″N 7°00′47.41″W / 62.29667°N 7.01317°W62.29667; -7.01317Coordinate: 62°17′48.01″N 7°00′47.41″W / 62.29667°N 7.01317°W62.29667; -7.01317
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Isole Fær Øer
Slættaratindur

Lo Slættaratindur è la montagna più alta delle Isole Fær Øer e raggiunge un'altitudine di 880 metri[1]; è situata nella parte settentrionale del distretto di Eysturoy, tra i villaggi di Eiði, Gjógv, e Funningur.

Il suo nome significa "cima piatta". Può essere scalato in circa 4 ore ed anche se gli itinerari sono ripidi non sono necessarie particolari abilità da arrampicatori per raggiungere la vetta. Se il cielo è sereno dalla cima si può godere della visuale dell'intero arcipelago. Lo Slættaratindur è uno dei dieci monti nelle Isole Fær Øer che supera gli 800 metri. Il Gráfelli, la seconda vetta dell'isola, che raggiunge gli 856 metri, è situato a nord-est dallo Slættaratindur. A volte, in base alle condizioni del tempo, dalla cima dello Slættaratindur si può vedere il ghiacciaio Vatnajökull in Islanda che è distante 550 km.

isola di Eysturoy, mappa delle località e delle alture

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ US.fo

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]