Sky Trackers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sky Trackers
Titolo originale Sky Trackers
Paese Australia
Anno 1994
Formato serie TV
Genere avventura
Stagioni 1
Episodi 26
Durata 30 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore colore
Audio
Crediti
Ideatore Tony Morphett, Jeff Peck
Interpreti e personaggi
Fotografia David Foreman, Nino Gaetano Martinetti
Montaggio Edward McQueen-Mason, Ralph Strasser
Musiche Tassos Ioannides, Phil Judd, Cezary Skubiszewski, Alan Fowler
Produttore Patricia Edgar, Margot McDonald
Produttore esecutivo Patricia Edgar
Prima visione
Prima TV Australia
Dal 1994
Al 1994
Rete televisiva Seven Network

Sky Trackers è una serie televisiva australiana in 26 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di una sola stagione nel 1994. È una serie d'avventura e di fantascienza per ragazzi.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Alcune famiglie vivono in una stazione di ricerca e monitoraggio dello spazio, situata nel cuore del deserto australiano. Nel gruppo sono inclusi anche alcuni ragazzi: Nikki e Maggie, due tredicenni, Marie Colbert, Mike e Tony Masters, Christian, Effie e Frank Gilles, tutti appassionati di astronomia ed esplorazione spaziale.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La serie, ideata da Tony Morphett e Jeff Peck, fu prodotta da Patricia Edgar e Margot McDonald per la Australian Children's Television Foundation[1] e girata nel Nuovo Galles del Sud e a Melbourne in Australia.[2] Le musiche furono composte da Tassos Ioannides, Phil Judd, Cezary Skubiszewski e Alan Fowler.

Registi[modifica | modifica sorgente]

Tra i registi della serie sono accreditati:[3]

Sceneggiatori[modifica | modifica sorgente]

Tra gli sceneggiatori della serie sono accreditati:[3]

  • Robert Greenberg in 3 episodi (1994)
  • Cameron Clarke in 2 episodi (1994)
  • Tony Morphett in un episodio (1994)
  • Jeff Peck in un episodio (1994)
  • Deborah Cox
  • Jutta Goetze
  • Mac Gudgeon
  • Peter Hepworth
  • Sue Hore
  • Rick Maier
  • Jan Sardi
  • Steve J. Spears

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu trasmessa in Australia nel 1994 sulla rete televisiva Seven Network.[1] In Italia è stata trasmessa su reti locali[4] con il titolo Sky Trackers.[5]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[6]

  • in Australia il 1994 (Sky Trackers)
  • in Argentina (Cazadores de estrellas)
  • in Francia (Chasseurs d'étoiles)
  • in Italia (Sky Trackers)

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV Australia
Prima stagione 26 1994

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Sky Trackers - IMDb - Crediti per la compagnia. URL consultato il 22 marzo 2012.
  2. ^ Sky Trackers - IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 22 marzo 2012.
  3. ^ a b Sky Trackers - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 22 marzo 2012.
  4. ^ Sky Trackers - Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 22 marzo 2012.
  5. ^ Sky Trackers - MYmovies. URL consultato il 22 marzo 2012.
  6. ^ Sky Trackers - IMDb - Date di uscita. URL consultato il 22 marzo 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione