Skid Row (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Skid Row
Artista Skid Row
Tipo album Studio
Pubblicazione 24 gennaio 1989
Durata 39 min : 28 s
Dischi 1
Tracce 11
Genere Pop metal
Hair metal
Heavy metal
Hard rock
Etichetta Atlantic Records
Produttore Michael Wagener
Registrazione 1989 ai Royal Recorders, Lake Geneva, Wisconsin
Certificazioni
Dischi d'oro Finlandia Finlandia[1]
(vendite: 29 570)[2] Regno Unito Regno Unito[3]
(vendite: 100 000+)
Dischi di platino Canada Canada (5)[4]
(vendite: 500 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (5)[5]
(vendite: 5 000 000+)
Skid Row - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1991)
Singoli
  1. Youth Gone Wild
    Pubblicato: 1989
  2. 18 and Life
    Pubblicato: 1989
  3. I Remember You
    Pubblicato: 18 novembre 1989
  4. Piece of Me
    Pubblicato: 1989
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic[6] 4/5 stelle
Q[7] 3/5 stelle
Robert Christgau[8] (C+)
Sputnikmusic[9] 4/5 stelle

Skid Row è l'album di debutto della rock band statunitense Skid Row, pubblicato il 24 gennaio 1989 per l'Etichetta discografica Atlantic Records. L'album si è piazzato al sesto posto della Billboard 200 ed è stato certificato cinque volte disco di platino per le vendite dalla RIAA. Dall'album sono stati estratti i singoli 18 and Life, I Remember You e Youth Gone Wild, tutti e tre entrati nella top ten. È il lavoro di maggior successo commerciale della band. L'album ha venduto 5 milioni di copie nei soli Stati Uniti.[10]

Riscontro di critica[modifica | modifica wikitesto]

Skid Row ha ricevuto recensioni generalmente positive. Allmusic ha scritto che l'album aveva «melodie e composizioni che sono splendidamente in armonia», e ha dato un punteggio di quattro stelle su cinque.[6]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Tracce}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
  1. Big Guns (Affuso, Bolan, Hill, Sabo) 3:36
  2. Sweet Little Sister (Bolan, Sabo) 3:10
  3. Can't Stand the Heartache" (Bolan) 3:24
  4. Piece of Me (Bolan) 2:48
  5. 18 and Life (Bolan, Sabo) 3:50
  6. Rattlesnake Shake (Bolan, Sabo) 3:07
  7. Youth Gone Wild (Bolan, Sabo) 3:18
  8. Here I Am (Bolan, Sabo) 3:10
  9. Makin' a Mess (Bach, Bolan, Sabo) 3:38
  10. I Remember You (Bolan, Sabo) 5:10
  11. Midnight/Tornado (Fallon, Sabo) 4:17

Posizioni in classifica[modifica | modifica wikitesto]

Album

Classifica (1989) Posizioni
Australia 12
Canada 8
Giappone 35
Svezia 21
Svizzera 26
Regno Unito (UK Albums Chart)[11] 30
Stati Uniti (Billboard Hot 100)[12] 6

Singoli – Stati Uniti

Anno Titolo Classifica Posizione
1989 18 and Life Mainstream Rock Songs 11
Billboard Hot 100 4
I Remember You Mainstream Rock Songs 23
Billboard Hot 100 6
Youth Gone Wild Mainstream Rock Songs 20
Billboard Hot 100 99

Outtakes[modifica | modifica wikitesto]

Le seguenti canzoni furono scritte e registrate nella demo dell'album, ma non furono incluse nella versione finale.

  • Forever (pubblicato in 40 Seasons: The Best of Skid Row)
  • Walk with a Stranger
  • Dirty World
  • Knock, Knock Baby
  • Shame, Shame
  • Love Comes Down
  • Waiting for Me
  • Can't Wait Til It's Here
  • Money in a Hurry
  • Shine in the Night

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kultalevyjen myöntämisrajat, Musiikkituottajat.
  2. ^ Skid Row, Musiikkituottajat.
  3. ^ BPI search results, British Phonographic Industry. URL consultato il 3 giugno 2010.
  4. ^ Canadian Recording Industry Association search results, Canadian Recording Industry Association. URL consultato il 3 giugno 2010.
  5. ^ RIAA - Gold & Platinum - June 03, 2010: Skid Row certified albums, Recording Industry Association of America. URL consultato il 3 giugno 2010.
  6. ^ a b (EN) Skid Row su AllMusic, All Media Network. URL consultato il June 20, 2011.
  7. ^ Skid Row CD Album, CD Universe. URL consultato il 19 febbraio 2013.
  8. ^ Robert Christgau, CG: Skid Row, RobertChristgau.com. URL consultato il 20 giugno 2011.
  9. ^ Dave Donnelly, Review: Skid Row - Skid Row, Sputnikmusic, 16 gennaio 2006. URL consultato il 20 giugno 2011.
  10. ^ RIAA Gold & Platinum database. URL consultato il 7 febbraio 2009.
  11. ^ Chart Stats - Skid Row - Skid Row su chartstats.com. URL consultato il 12 agosto 2011.
  12. ^ (EN) Skid Row su AllMusic, All Media Network.
Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal