Skeletons from the Closet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Skeletons from the Closet
Artista Grateful Dead
Tipo album Raccolta
Pubblicazione 1974
Durata 44 min : 53 s (LP originale),
Dischi 1
Tracce 11
Genere Rock
Rock psichedelico
Etichetta Warner Bros (1974)
Rhino Records (2003)
Produttore Stephen Barncard, David Hassinger
Certificazioni
Dischi di platino 3
Grateful Dead - cronologia
Album precedente
(1973)

Skeletons from the Closet (sottotitolo The Best of Grateful Dead) è la prima raccolta dei Grateful Dead che contiene il meglio della produzione del gruppo di San Francisco più Mexicali Blues dall'album solista del chitarrista Bob Weir.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Golden Road (To Unlimited Devotion) – 2:07 (Jerry Garcia, Phil Lesh, Bob Weir, Bill Kreutzmann, Ron "Pigpen" McKernan) )
  2. Truckin – 5:09 (Garcia, Hunter, Lesh, Weir)
  3. Rosemary – 1:58 (Garcia, Hunter)
  4. Sugar Magnolia – 3:15 (Hunter, Weir)
  5. St. Stephen – 4:26 (Garcia, Hunter, Lesh)
  6. Uncle John's Band – 4:42 (Garcia, Hunter)
  7. Casey Jones – 4:24 (Garcia, Hunter)
  8. Mexicali Blues – 4:26 (Weir, John Perry Barlow)
  9. Turn on Your Love Light – 6:30 (Malone, Scott)
  10. One More Saturday Night – 4:45 (Weir)
  11. Friend of the Devil – 4:45 (Dawson, Garcia, Hunter)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock