Skate or Die!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Skate or Die
Skate or Die.jpg
Sviluppo Electronic Arts
Pubblicazione Electronic Arts
Data di pubblicazione 1987
Genere Skateboard
Modalità di gioco Giocatore singolo, multiplayer
Piattaforma Apple IIGS, ZX Spectrum, Commodore 64, NES, MS-DOS, Amstrad CPC
Distribuzione digitale Virtual Console
Fascia di età ESRB: E
PEGI: 3+
Periferiche di input joystick
Preceduto da Pitstop

Skate or Die! è un videogioco di skateboarding sviluppato e pubblicato dalla Electronic Arts nel 1987 per Sinclair ZX Spectrum, Commodore 64, Atari ST, Apple IIgs, Amstrad CPC e MS-DOS. Il videogioco fu convertito anche per Nintendo Entertainment System dalla Konami, e pubblicato dalla Ultra Games. Nel 2007, la versione NES è stata ripubblicata per Virtual Console Nintendo in Europa ed Australia.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Nello stile delle popolari serie della Epyx, in Skate or Die! i giocatori possono gareggiare in cinque differenti sfide di skateboard, scegliendone una in particolare oppure decidendo di affrontarle tutte in sequenza. Quando le gare sono giocate sequenzialmente possono partecipare fino ad otto giocatori. Per massimizzare il bacino di utenza del gioco, e di conseguenza le sue vendite, il videogioco fu realizzato completamente privo di qualunque forma di violenza.

Ci sono due personaggi chiave del videogioco. Rodney Reclose è un giovane selvaggio con acconciatura mohawk, ha un tatuaggio dei marine e presenta una spiccata somiglianza con il comico Rodney Dangerfield. Costui nel videogioco gestisce un negozio di skate. Bionic Lester è suo figlio e si presenta come un ragazzino rasato che il giocatore può incontrare durante le gare.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il videogioco fu ben accolto dal pubblico sia nella versione per computer sia in quella per console[1], ed ispirò uno spin off sciistico intitolato Ski or Die pubblicato nel 1989 per C64, Amiga, Atari ST, PC e NES, ed un seguito vero e proprio, Skate or Die 2 pubblicato nel 1990 esclusivamente per NES. Ski or Die mantenne lo stesso schema di gioco multi evento, mentre Ski or Die 2 variò in un videogioco d'avventura. Entrambi i videogiochi continuarono ad utilizzare i personaggi di Rodney e Lester.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Yung Min Choi, Sidewalk Surfin' Safari in Computer Gaming World, aprile 1988, pp. 34.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi