Sjón

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
SJÓN Photo:Hordur Sveinsson

Sjón nome d'arte di Sigurjón Birgir Sigurðsson (27 agosto 1962) è uno scrittore e poeta islandese. Il nome d'arte è una contrazione del suo vero nome e significa visione.
Sjón è un autore e poeta islandese. Nel 2005 ha vinto il The Nordic Council's Literature Prize con la novella Skugga-Baldur (La volpe azzurra), ma è più conosciuto per aver scritto i testi per numerose canzoni di Björk. In particolare per la cantante ha scritto i testi di Isobel, Bachelorette e Oceania, scritta appositamente per la cerimonia d'apertura della XXVIII Olimpiade. Nel 2001 ha avuto una nomination all'Oscar, insieme a Lars von Trier e Björk, per la canzone I've Seen it All dal film Dancer in the Dark.

Sjón ha pubblicato il suo primo volume di poesie Sýnir nel 1978 e da allora ha pubblicato numerosi libri di poesie, di prosa e spesso di fiabe per bambini.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Visions ("Sýnir", Poesie, 1978)
  • Madonna ("Madonna", Poesie, 1979)
  • Birgitta ("Birgitta", Poesie, 1979)
  • How Does One Make Love to Hands? ("Hvernig elskar maður hendur?", Poesie, 1981)
  • The Blind Man's Bicycle ("Reiðhjól blinda mannsins", Poesie, 1982)
  • The Book of Illusions ("Sjónhverfingabókin", Poesie, 1983)
  • Oh, Isn't it Wild? ("Oh, Isn't it Wild?", Poesie, 1985)
  • Toy Castles ... ("Leikfangakastalar", Poesie, 1986)
  • The Boy with the X-Ray Eyes, poesie del periodo 1978-1986 ("Drengurinn með röntgenaugun", Poesie, 1986)
  • Night of Steel ("Stálnótt", Romanzo, 1987)
  • Angel, Stovehat and Strawberries ("Engill, pípuhattur og jarðarber", Romanzo, 1989)
  • there is something I can't remember about the clouds ("Ég man ekki eitthvað um skýin", Poesie, 1991)
  • Made in Secret (o Your Eyes Saw Me) ("Augu þín sáu mig", Romanzo, 1994)
  • Obscure Figures ("myrkar fígúrur", Poesie, 1998)
  • With a Quivering Tear ("Með titrandi tár", Romanzo, 2001)
  • Shadow Fox ("Skugga-Baldur", Romanzo, 2003) (tradotto in italiano col titolo La volpe azzurra, Mondadori 2006)
  • The Whispering Muse (o The Splinter from Argo) ("Argóarflísin", Romanzo, 2005)

Premi[modifica | modifica wikitesto]

  • The Icelandic Bookseller's Prize for the Novel of the Year, 2005, per Argóarflísin.
  • The Nordic Council's Literature Prize, 2005, per Skugga-Baldur.
  • The DV Newspaper Culture Prize / Literature, 2002, per Með titrandi tár.
  • The Icelandic Broadcasting Service Writers Fund, 1998, per il contributo alla letteratura islandese.
  • The DV Newspaper Culture Prize / Literature, 1995, per Augu þín sáu mig.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura islandese

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]