Sixteen Candles - Un compleanno da ricordare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sixteen Candles - Un compleanno da ricordare
Titolo originale Sixteen Candles
Paese di produzione USA
Anno 1984
Durata 89 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia romantica
Regia John Hughes
Soggetto John Hughes
Sceneggiatura John Hughes
Fotografia Bobby Byrne
Montaggio Edward Warschilka
Musiche Ira Newborn
Scenografia John W. Corso
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Sixteen Candles - Un compleanno da ricordare (Sixteen Candles) è un film del 1984 scritto e diretto da John Hughes, una commedia romantica adolescenziale degli anni ottanta che ha come protagonista Molly Ringwald.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Samantha "Sam" Baker è una normalissima adolescente, arrivata ad un traguardo importante della sua esistenza: compie 16 anni ma nessuno della sua famiglia sembra ricordarsene, essendo tutti troppo impegnati nei preparativi del matrimonio della sorella maggiore Ginny. Ignorata da tutti, tanto da essere relegata a dormire sul divano dopo l'arrivo dei nonni; come se non bastasse, Sam è innamorata del bel Jake Ryan, che nemmeno la conosce; l'unico che la considera è il fastidioso Ted, detto "Geek", che ha una cotta per lei. Ma proprio grazie all'intervento di quest'ultimo, Sam viene notata da Jake che, stanco della superficialità della fidanzata Caroline, vede in Sam una ragazza interessante. Da quel momento le cose migliorano, visto che Sam riesce finalmente a festeggiare il suo compleanno, in modo intimo assieme a Jake.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il titolo originale prende il titolo da un brano del 1958 dei Crests, in seguito ripreso dagli Stray Cats

Il ruolo della protagonista era conteso tra Molly Ringwald ed Ally Sheedy, alla fine la spuntò la Ringwald. Del cast facevano parte anche i fratelli John e Joan Cusack, nei loro primi film.

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • La trama del film viene citata in una puntata della serie tv Dawson's Creek (nell'episodio Incroci). Nell'episodio, Pacey Witter è dispiaciuto perché nessuno ricorda il suo compleanno, nemmeno il suo migliore amico Dawson e, quando si confida con Jen, i due citano anche la storia narrata da un altro film di Molly Ringwald, Bella in rosa.
  • Il film viene citato nella serie TV The O.C. nella puntata 4x14 in cui Taylor dice di aver passato tutti i suoi compleanni guardando l'omonimo film.
  • Nell'episodio numero otto della quarta serie di Scrubs - Medici ai primi ferri J.D. bacia Molly mentre guardano la scena finale di questo film e si augura che Dio benedica Molly Ringwald, la Molly che sta baciando e tutte le Molly del mondo.
  • Il film ed il suo regista, John Hughes, vengono citati in Dogma di Kevin Smith. Gli altri film di Hughes citati sono La donna esplosiva, Breakfast Club e Bella in rosa.
  • Nel dodicesimo episodio della seconda stagione di Parenthood, Haddie e Alex guardano alcune scene del film per il loro primo appuntamento.
  • L'episodio 7x15 di One Tree Hill è dedicato al regista John Hughes infatti l'intera puntata imita il film Sixteen Candles - Un compleanno da ricordare.
  • Il film è citato anche in Diario di una nerd superstar quando Jenna compie 16 anni e decide di guardare il film per poi riflettere sul suo contenuto.
  • Nell'episodio Il ballo di Rory, prima stagione di Una mamma per amica, Lorelai incoraggia Rory a provare l'esperienza del ballo scolastico in prima persona invece di basarsi esclusivamente sulla brutta esperienza di Molly Ringwald in Un compleanno da ricordare.
  • Il film viene citato in Easy Girl film USA del 2010.
  • Nell'episodio 1x21 di Community Abed (patito di cinematografia) propone a Jeff di mangiare il pollo sopra al tavolo per imitare la scena della torta nel film.
  • Nell'episodio 4x14 de I Griffin, dal titolo Abbasso la censura, è presente una parodia della scena finale: al posto di Samantha, è Peter a festeggiare il compleanno in compagnia di Jake Ryan.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema