Sistema di posizionamento Beidou

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Beidou, conosciuto anche come Big Dipper è un sistema di posizionamento satellitare sviluppato dalla Repubblica popolare cinese, nato inizialmente per una copertura regionale, ma successivamente implementato per una copertura globale.

Nato per uso militare recentemente è stata annunciata l'apertura ad uso commerciale.

Tecnologia[modifica | modifica sorgente]

Beidou[modifica | modifica sorgente]

Il quadrilatero rappresenta la copertura offerta dal sistema Beidou.

A differenza del GPS, del GLONASS, e di Galileo, Beidou utilizza satelliti artificiali in orbita geostazionaria. Ciò significa che il sistema non necessita di un gran numero di satelliti per funzionare, ma ciò limita le aree coperte dal servizio. Difatti Beidou è un sistema di posizionamento satellitare la cui copertura è su scala regionale.

L'area coperta dal servizio va dalla Longitudine 70° E a 140° E e dalla Latitudine 5° N a 55° N.

Beidou 2 o Compass[modifica | modifica sorgente]

La Cina sta sviluppando l'evoluzione del sistema Beidou: Beidou2 (anche conosciuto come Compass) che offrirà il servizio di posizionamento a livello globale, in diretta concorrenza con lo statunitense NAVSTAR GPS, l'europeo Galileo e il russo GLONASS

Il sistema Compass dovrebbe usare 27 satelliti in orbita MEO e 5 geostazionari e 3 in orbita IGSO. Avendo affermato di voler cooperare con altri paesi per Compass non è chiaro come la Cina si ponga nei confronti del progetto europeo Galileo.

I satelliti in orbita nel 2012 sono 16, permettendo di portare la precisione del segnale a 10 metri nel territorio della Repubblica Popolare Cinese, mentre nei territori contigui è di 20 metri.[1].

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Beidou: concorrente o alleato di GLONASS?
Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Astronautica