Sistema di gestione dei pacchetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Con sistema di gestione dei pacchetti si intende una collezione di strumenti presenti in un sistema operativo che automatizzano il processo di installazione, aggiornamento, configurazione e rimozione dei pacchetti software in un computer.

Un gestore di pacchetti viene dunque utilizzato per installare, aggiornare, verificare e rimuovere software del sistema operativo in maniera intuitiva e aiuta a risolvere le dipendenze tra i pacchetti.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Utilizzo del termine[modifica | modifica sorgente]

Il termine è più comunemente utilizzato in relazione a sistemi Unix-like (tipo Unix), particolarmente Linux, dato che questi sistemi poggiano molto più pesantemente su di esso, con migliaia di pacchetti in una sola normale installazione.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

In tali sistemi, il software è distribuito in pacchetti, generalmente incapsulati in un singolo file. I pacchetti spesso includono anche altre importanti informazioni, come il nome completo, versione, e fornitore del software, informazioni sul checksum, ed una lista di altri pacchetti, conosciuti come dipendenze, che sono necessarie al software per funzionare correttamente.

I sistemi di gestione dei pacchetti sono incaricati del compito di organizzare tutti i pacchetti installati in un sistema e mantenere la loro usabilità. Questi sistemi raggiungono questo scopo usando varie combinazioni delle seguenti tecniche:

  • Verifica del checksum dei file per evitare differenze tra le versioni locali ed ufficiali di un pacchetto;
  • Semplici strumenti per l'installazione, l'aggiornamento, e la rimozione;
  • Gestione delle dipendenze per la distribuzione del software funzionante da un pacchetto;
  • Controllo degli aggiornamenti per fornire le ultime versioni dei software, che spesso includono riparazioni di difetti ed aggiornamenti di sicurezza;
  • Raggruppamento di pacchetti a seconda della funzione per aiutare l'utente ad eliminare la confusione durante l'installazione ed il mantenimento.

Sistemi di gestione comuni[modifica | modifica sorgente]

Alcuni esempi di sistemi di gestione di pacchetti realizzati da sistemi operativi tipo Unix-like:

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]