Sistema Schoenflies

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il sistema Schoenflies, dal nome del matematico tedesco Arthur Schoenflies, è una notazione comunemente usata per classificare le molecole in base alla loro simmetria. Utilizza le seguenti lettere per identificare i gruppi puntuali:

  • la lettera I per il gruppo con simmetria icosaedrica;
  • la lettera O per il gruppo con simmetria ottaedrica;
  • la lettera T per il gruppo con simmetria tetraedrica;
  • Cn per gruppi caratterizzati dal possedere un asse di rotazione n-ario;
  • Sn per gruppi che contengono un asse n-ario di rotazione impropria;
  • Dn per un gruppo che contiene un asse di rotazione n-ario più un asse binario perpendicolare a quell'asse.

Questa rappresenta la simbologia basilare alla quale si aggiungono diversi pedici per differenziare in base alla presenza di altri elementi di simmetria caratteristici (come piani speculari o centri di inversione).

Il sistema internazionale o sistema Hermann-Mauguin si usa invece soprattutto in cristallografia per la simmetria cristallina.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Peter Atkins, Julio De Paula, Chimica Fisica, 4ª ed., Bologna, Zanichelli, settembre 2004. ISBN 8808096491

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

chimica Portale Chimica: Il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia