Siringa (mitologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pan e Siringa di Nicolas Poussin

Siringa era una ninfa amadriade dell'Arcadia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Della ninfa, seguace di Artemide, si innamorò il dio Pan. Siringa, per sfuggire al dio, scappò fino alle rive del fiume Ladone. Qui invocò le Naiadi, che la trasformarono in un fascio di canne palustri che al soffio del vento emettevano un suono delicato. Unendo alcune di esse, Pan costruì un nuovo strumento musicale al quale diede il nome di siringa in ricordo della ninfa.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]