Siriano di Atene

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Siriano di Atene (Συριανός; ... – 437 circa) è stato un filosofo greco antico appartenente alla corrente filosofica neoplatonica.

Conobbe Plutarco d'Atene di cui fu discepolo e di cui subì l'influenza dottrinale.

La sua opera risentì l'influenza della teosofia orientale.

Della su vasta opera filosofica sono pervenute una raccolta di commenti sulla Metafisica di Aristotele e su Ermogene.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 250763486