Sinoconodon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Sinoconodon
Immagine di Sinoconodon mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
(clade) Mammaliaformes
Ordine Sinoconodonta
Genere Sinoconodon

Il sinoconodonte (gen. Sinoconodon) è un antico tetrapode simile a un mammifero, vissuto nel Giurassico inferiore (circa 208 milioni di anni fa). I suoi resti sono stati rinvenuti in Cina.

Un "mammifero" che cresceva come un rettile[modifica | modifica sorgente]

Di dimensioni simili a quelle di un piccolo gatto, il sinoconodonte doveva avere un aspetto molto simile a quello degli altri mammaliaformi primitivi, come Morganucodon. Nonostante l’aspetto, questo animale possedeva però caratteristiche uniche per quanto riguarda la crescita corporea e la dentizione. Come i rettili, infatti, sembra che il sinoconodonte sostituisse gran parte dei suoi denti (incisivi, canini e postcanini) varie volte nel corso della sua vita; sembra inoltre che questo animale crescesse continuamente, anche se lentamente, fino alla sua morte, proprio come avviene nei rettili. Per queste insolite caratteristiche, il sinoconodonte è generalmente considerato più primitivo degli altri mammaliaformi, compresi i docodonti e i morganucodonti suoi contemporanei. La specie più nota è Sinoconodon rigneyi.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Luo, Z.-X., Z. Kielan-Jaworowska, and R.L. Cifelli (2001). In quest for a phylogeny of Mesozoic mammals. Acta Palaeleon. Pol. 47:1-78

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

animali Portale Animali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animali