Singolare (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Singolare
Singolare Mina 1976.jpg

Artista Mina
Tipo album Studio
Pubblicazione ottobre 1976
Durata 42 min : 54 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Pop
Etichetta PDU
Mina - cronologia
Album precedente
(1975)
Album successivo
(1976)
« Cerco di capire i tuoi pensieri ma mi hai già spiegato ieri che non vedi l'ora di andar via perché non sei più mio... »
(L'ultima volta)

Singolare, pubblicato nell'ottobre 1976[1], è un album della cantante italiana Mina.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Venduto inizialmente in coppia con Plurale e poi anche singolarmente. L'edizione doppia presentava una sovracopertina realizzata in carta da pacchi che aperta, 70x100cm, mostra una foto della cantante ritoccata dove la testa e una mano sono inseriti in un busto azzurro; la mano ha sei dita! Le foto di copertina non sono scattate direttamente a Mina, ma alla sua immagine riflessa allo specchio.

Il brano Cablo ha la singolarità di avere un testo scritto con lo stile del telegramma.

Nel brano L'Ultima volta appare come autrice Milena Cantù con lo pseudonimo di "Mamared".

Venne pubblicato un 45giri per juke-box, a scopo promozionale e che non ha corrispettivo commerciale, estratto dall'lp con i brani Ancora dolcemente/Cablo (PDU - P.A. JB 140)

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Sognando - 4:04 - (Don Backy)
  2. Devo dirti addio (Pra dizer adeus) - 4:00 - (Edú Lobo-Torquato Neto-Bruno Lauzi)
  3. Colpa mia - 4:07 - (Roberto Soffici-Dante Pieretti-Simon Luca)
  4. L'ultima volta - 3:15 - (Fausto Leali-Mamared(Milena Cantù)
  5. Terre lontane - 4:33 - (Mino Reitano-Franco Reitano-Ermanno Capelli-Bruno Longhi)
  6. Ancora dolcemente - 5:01 - (Fabio Massimo Cantini-Luigi Lopez-Paolo Cassella)
  7. Io camminerò - 4:31 - (Umberto Tozzi-Giancarlo Bigazzi)
  8. Triste - 5:41 - (Antonio Amurri-Gianni Ferrio)
  9. Cablo - 3:36 - (Camillo Castellari-Corrado Castellari)
  10. Nuda - 4:03 - (Don Backy)

Arrangiamenti-direzione d'orchestra:

Tecnico del suono: Nuccio Rinaldis

Versioni Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  • Sognando:
versione Live, vedi Mina Live '78
  • Ancora dolcemente:
versione in inglese Where Would I Be Without Your Love?, vedi Mina (Album inglese '78)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fonte: "TV Sorrisi e Canzoni" n. 45 dell'11 novembre 1990.