Sinfonia n. 21 (Haydn)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Sinfonia n. 21 in La maggiore, Hoboken I/21, di Joseph Haydn fu composta intorno al 1764. I movimenti di questa sinfonia presentano una struttura inusuale, rendendo la loro forma difficile da identificare. Le parti pertinenti con la forma di una sonata sono spesso difficili da riconoscere e vengono identificate "a posteriori".[1]

I movimenti[modifica | modifica sorgente]

La sinfonia è in quattro movimenti ed è stata composta per un'orchestra di 2 oboi, 2 corni francesi in La, primi e secondi violini, viola, violoncello e basso continuo.

  1. Adagio, 3/4
  2. Presto, 4/4
  3. Minuetto e Trio, 3/4
  4. Allegro molto, 4/4

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Haimo, Ethan. 1995. Haydn's Symphonic Forms: Essays in Compositional Logic. Oxford: Claredon Press. p. 68
musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica