Sinfonia n. 20 (Haydn)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Sinfonia n. 20 in Do maggiore, Hoboken I/20, di Joseph Haydn è una sinfonia festiva[1] . Hodgson l'ha datata nel 1761 o 1762[2], mentre Brown pensa che sia stata composta con certezza nel 1761.[3]

È stata composta per un'orchestra di 2 oboi, un fagotto, 2 corni, 2 trombe, timpani, archi e basso continuo.[4] La sinfonia è in quattro movimenti:

  1. Allegro molto, 2/4
  2. Andante cantabile in Sol maggiore, 2/2
  3. Minuetto (Do maggiore) e Trio (Fa maggiore), 3/4
  4. Presto, 3/8

Gli ottoni non si sentono nel secondo movimento, in stile serenata, con la melodia nei primi violini, accordi spezzati nei secondi violini ed un pizzicato nella linea di basso.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Antony Hodgson, The Music of Joseph Haydn: The Symphonies. London: The Tantivy Press (1976): 57.
  2. ^ (Hodgson, 1976): 202.
  3. ^ a b A. Peter Brown, The first golden age of the Viennese symphony: Haydn, Mozart, Beethoven, and Schubert, p. 47. Indiana University Press, 2002. ISBN 025333487X, 9780253334879
  4. ^ H. C. Robbins Landon, The Symphonies of Joseph Haydn. London: Universal Edition & Rockliff (1955): 645. "2 ob., 2 cor. (C, prob. alto), 2 clarini (trpt.), timp. str. [ fag., cemb. ]."
musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica