Sinfonia n. 1 (Schumann)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Sinfonia No. 1 in Si bemolle maggiore Op. 38 (denominata Spring, "Primavera") fu il primo lavoro sinfonico pubblicato da Robert Schumann.

Composizione e cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Schumann cominciò a scrivere le prime idee della sua Sinfonia nel gennaio del 1841, precisamente dal 23 al 26, e pare che completò interamente l'opera entro la fine del mese successivo.

Fu eseguita per la prima volta sotto la direzione di Felix Mendelssohn a Lipsia, il 31 marzo dello stesso anno.

Schumann revisionò diverse volte il proprio lavoro, tanto che la versione definitiva dell'opera risale al 1853.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La sinfonia è composta di quattro movimenti:

  1. Andante un poco maestoso – Allegro molto vivace
  2. Larghetto
  3. Scherzo: Molto vivace – Trio I: Molto più vivace – Trio II
  4. Allegro animato e grazioso

L'orchestrazione è suddivisa fra 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, timpani, triangolo e archi.

La durata si aggira intorno ai 30 minuti.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica classica