Sineus e Truvor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'approdo di Rurik con i fratelli Sineus e Truvor al Lago Ladoga, dipinto di Apollinarij Michajlovič Vasnecov

Sineus e Truvor sono due personaggi leggendari russi, vissuti, secondo le cronache, nell'VIII secolo d.C.

Secondo le cronache contenute nel manoscritto Nestoriano, Sineus e Truvor sarebbero i fratelli di Rjurik, fondatore dell'entità statuale della Rus' di Kiev da cui si sarebbe sviluppato lo stato russo.

I tre, giunti nell'odierna Russia nordoccidentale, si stanziarono rispettivamente a Novgorod (Rjurik), a Beloozero (Sineus) e a Izborsk (Truvor); Sineus e Truvor morirono dopo relativamente poco tempo, lasciando Rjurik sovrano di tutta la terra della Rus'.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]