Sindrome di Parinaud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Sindrome di Parinaud
Parinaud's syndrome.svg
Mesencefalo; l'area tratteggiata rappresenta l'area lesionata.
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 378.81
ICD-10 (EN) G46.3
Sinonimi
Sindrome del mesencefalo dorsale
Sindrome dell'area pretettale

La sindrome di Parinaud (nota anche come sindrome del mesencefalo dorsale) è una malattia neurologica causata da una lesione a carico del tetto del mesencefalo. Assieme alla sindrome di Weber, alla sindrome dell'arteria cerebellare superiore, alla sindrome di Benedikt, alla sindrome di Nielsen e alla sindrome di Nothnagel fa parte delle sindromi alterne del mesencefalo.

Cause[modifica | modifica sorgente]

Questa regione anatomica puà essere danneggiata in corso di: lesioni ischemiche, neoplasie a carico della lamina quadrigemina, pinealomi, idrocefalo, cisticercosi, sclerosi multipla, malformazioni artero-venose.

Sintomatologia[modifica | modifica sorgente]

La caratteristica principale della sindrome di Parinaud, è la paralisi dello sguardo verso l'alto e (in caso di lesioni bilaterali) verso il basso, nistagmo, e mancanza di convergenza. La retrazione delle palpebre è detta segno di Collier, mentre può essere presente il fenomeno di Argyll Robertson. Le pupille sono midriatiche o normali, con dissociazione luce-accomodazione. Spesso, è presente un papilledema bilaterale. Tale patologia, specialmente per quanto riguarda la paralisi dello sguardo, risulta di difficile distinzione dalla paralisi sopranucleare progressiva.

La diagnosi si basa sull'esame clinico e sulle neuroimmagini, specialmente RM, visita ortottica e oculistica.

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina