Sindrome di Camurati-Engelmann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Sindrome di Camurati-Engelmann
Malattia rara
Codici di esenzione
SSN italiano RNG060
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 756.59
ICD-10 (EN) Q78.3
Sinonimi
Malattia di Engelmann
Displasia progressiva delle diafisi
Malattia di Camurati-Engelmann
Displasia di Ribbing (oggi obsoleto)
Eponimi
M. Camurati
G. Engelmann

La Sindrome di Camurati-Engelmann, conosciuta anche col nome inglese Camurati-Engelmann Disease (CED), è una malattia genetica rara che causa anomalie nello sviluppo delle ossa; il nome deriva da quello di due medici che la studiarono nei primi anni del XX secolo[1][2].

Solitamente i primi sintomi della malattia si manifestano in gioventù.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Camurati, M. Di uno raro caso di osteite simmetrica ereditaria degli arti inferiori. Chir. Organi Mov. 6: 662-665, 1922.
  2. ^ (DE) Engelmann, G. Ein Fall von Osteopathia hyperostotica (sclerotisans) multiplex infantilis. Fortschr. Geb. Roentgenstr. Nukl. 39: 1101-1106, 1929.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]