Sincizio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In citologia, si definisce sincizio la fusione di due o più cellule tra loro, con la formazione di una sola cellula multinucleata. Più nel dettaglio, una cellula multinucleata è chiamata sincizio vero (caso tipico del muscolo striato scheletrico).

In alcuni casi, come a livello delle cellule muscolari del miocardio, le singole cellule mantengono la loro individualità, non si fondono tra loro come nel caso precedente, ma presentano tra loro connessioni di tipo funzionale (attraverso canali ionici), rendendo l'intero tessuto, di fatto, un sincizio. In tal caso si parla di sincizio funzionale.

Un altro esempio di sincizi sono i macrofagi polinucleati che derivano dalla fusione di macrofagi mononucleati (macrofago). Un tipo particolare di macrofagi polinucleati sono gli osteoclasti (cellule deputate alla erosione della matrice ossea, durante il processo di riassorbimento dell'osso che avviene nell'ambito del rinnovo e della genesi dell'osso) che derivano dalla fusione di monociti-macrofagi, in presenza di osteoblasti (un altro tipo di cellula dell'osso). Un'ulteriore tipologia di sincizio viene a formarsi nella differenziazione delle cellule trofoblastiche dell'embrione, nelle prime fasi dello sviluppo (sinciziotrofoblasto).

biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biologia