Simone Annicchiarico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Simone Annicchiarico

Simone Annicchiarico (Roma, 8 agosto 1970) è un conduttore televisivo italiano, figlio d'arte dei noti attori Walter Chiari e Alida Chelli, nonché nipote del celebre compositore e musicista Carlo Rustichelli.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Grande appassionato di musica, soprattutto rock, dal 2004 si esibisce come cantante nella cover band Led Zeppelin Night Flight, ottenendo un grande successo in molti locali di Roma e provincia: come il padre, è tifosissimo del Milan. Dopo aver debuttato nei primi anni duemila come conduttore di rubriche cinematografiche su alcuni canali satellitari, esordisce sulle reti generaliste nel 2007 come conduttore del programma di La7, La valigia dei sogni, in onda il sabato in seconda serata, riguardante il cinema[1]; questo impegno è definitivamente terminato nel 2013[2]. Ha debuttato nel mondo del cinema interpretando una piccola parte nel film Il nostro Messia e recitando in un cortometraggio, insieme a Daniele Liotti.[3] La sua prima apparizione televisiva risale sl 1995 nel programma per bambini in onda sulla RAI Arriba! Arriba! facendo da spalla alla conduttrice Heather Parisi[4]. Il 4 ottobre 2010[5] è tornato in RAI conducendo il programma di seconda serata Tv Mania, in onda su Rai 2 e diretto da Jocelyn, chiuso[6] dopo due puntate a causa dei bassi risultati d'ascolto[7].

Dal 2009 al 2013 ha lavorato per Mediaset perché ha collaborato con la Fascino PGT di Maria De Filippi come presentatore, insieme a vari partner, dei programmi prodotti da lei prodotti o co-prodotti per le prime serate di Canale 5. Il 12 dicembre del 2009[8] ha condotto, nel sabato sera di Canale 5, la puntata pilota[9] del nuovo show Italia's Got Talent con la partecipazione[10] di Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi come giudici[11]. Grazie agli alti ascolti raggiunti dalla puntata pilota citata prima, nella primavera 2010 ha condotto, al fianco di Geppi Cucciari, la prima edizione effettiva del programma, questa volta in onda il lunedì in prima serata[12]. Nella primavera 2011, sempre con la Cucciari, ha condotto la seconda edizione[13] nel sabato sera di Canale 5[14]. Nell'inverno 2012 ha condotto la terza edizione[15] (che ha vinto il Premio Regia Televisiva 2012 per la categoria Top Ten), questa volta insieme a Belén Rodríguez, con la quale (sempre nel sabato sera di Canale 5) in seguito ha condotto anche la quarta edizione[16] (che ha vinto il Premio Regia Televisiva 2013 per la categoria Top Ten) in onda nell'inverno 2013 e pure la quinta edizione[17] in onda nell'autunno 2013, ottenendo sempre elevati ascolti.

Nel luglio 2013 ha condotto, insieme ad Alessia Marcuzzi[18], la prima edizione (in onda al giovedì sera) del programma musicale Music Summer Festival - Tezenis Live, il nuovo show estivo per la prima serata di Canale 5 prodotto dalla Fascino PGT con Tezenis (da qui il sottotitolo Tezenis Live nel nome dello show[2]). Nel 2014 abbandona Mediaset perché passa a SkyUno per condurre la prima edizione[19] del nuovo reality show estivo Ocean Girls.

Conduzioni televisive[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]