Simona Tagli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Simona Tagli (Milano, 22 febbraio 1964) è una showgirl italiana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver studiato danza classica alla Scala di Milano e modern jazz nella scuola di Luciana Novarro, inizia a lavorare come modella. Inizia la sua carriera televisiva come comparsa nella trasmissione Popcorn, conduttore Augusto Martelli, durante le fasi di avvio della televisione commerciale Canale 5. Compare nel video di OK Italia di Edoardo Bennato e partecipa ad una serie di gag di Zuzzurro e Gaspare nel programma Drive In, in I-taliani del gruppo comico dei Trettré e in MegaSalviShow di Francesco Salvi. Dal 1987 appare come valletta in diversi programmi della syndication Odeon TV, tra cui la riedizione del quiz M'ama non m'ama e la striscia giornaliera dell'oroscopo di Branko.

Nel 1991 diviene valletta a Domenica in, nell'edizione condotta dai Ricchi e Poveri e Gigi Sabani per la regia di Gianni Boncompagni e Simonetta Tavanti. Nel programma, tra le altre cose, partecipa al gioco del cruciverbone e introduce i presentatori e le varie parti della trasmissione con stacchetti sexy (grazie anche ad un abbigliamento aderente con minigonne cortissime, che ne mette in risalto il prosperoso fisico e soprattutto le gambe), che verranno sovente ripresi da Blob, anche ad anni di distanza dalla trasmissione.

Nel 1992 presenta su Rai Uno la trasmissione "Le Colombiadi", programma trasmesso da Genova nell'ambito delle omonime manifestazioni del Cinquecentenario della scoperta dell'America da parte di Cristoforo Colombo. Sempre nel 1992 è nel cast di Piacere Rai Uno, insieme a Gigi Sabani, Danila Bonito e Demo Mura, un programma itinerante (veniva trasmesso da diversi teatri in giro per l'Italia) messo in onda nei giorni feriali all'ora di pranzo sempre su Rai Uno. Nell'estate di quell'anno incide il singolo dance Uhmm bellissimo.

Nell'estate dello stesso anno, sempre con Gigi Sabani, presenta il festival "Voci e volti nuovi di Castrocaro", in onda in prima serata su Rai Uno. La sua presenza alla conduzione viene confermata anche l'anno successivo, al fianco di Claudio Cecchetto, Brigitta Boccoli e Jo Squillo. Sempre nel 1993 affianca Sabani e Jo Squillo alla conduzione di Il grande gioco dell'oca - Stasera mi butto 1993, su Rai 2, per la regia di Jocelyn.

Nel 1995 conduce Giochi senza frontiere insieme ad Ettore Andenna. Nel 1996 passa a TMC, dove conduce Il grande gioco del mercante in fiera, insieme a Jocelyn, Sabrina Salerno, Anna Valle e Angela Melillo, sempre con la regia di Jocelyn stesso.

Sempre per TMC condurrà le trasmissioni legate al Campionato Italiano Superturismo. Nel luglio 1998 l'edizione italiana di Playboy le dedica la copertina ed un servizio nelle pagine interne. Successivamente torna a lavorare per la tv pubblica, dove è tra i conduttori della 48 ore dell'edizione del dicembre 1998 di Telethon e, insieme a Gianfranco De Laurentiis, di Pole Position.

A questo punto della carriera Simona Tagli abbandona temporaneamente gli schermi televisivi, per laurearsi in Architettura all'Università di Milano. Nel 2002 esce sul mercato, edita da Azzurra Music, una compilation dove la Tagli interpreta 14 canzoni famose, dal titolo "Ti Amo", che riscuote però poco successo.[1]

Nel settembre 2003 presenta il festival di musica leggera Trofeo Gondola d'oro insieme al comico Marco Milano a Venezia. Nell'autunno 2005 prova a partecipare alla seconda edizione del reality show La talpa, ma una votazione effettuata tramite televoto la escluse (vinse Ramona Cheorleu).

Nel 2006 partecipa come riserva alla quarta edizione del reality show L'isola dei famosi, dovendosi però ritirare quasi subito per problemi di salute. Negli ultimi anni alterna ospitate televisive alla conduzione ed organizzazione di serate ed eventi. Nel 2010 conduce, in collaborazione con Radio Italia solomusicaitaliana e Radio Italia TV, gli appuntamenti di Casa Sanremo by Audi durante lo svolgimento del Festival di Sanremo 2010[2].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Ha una figlia di nome Georgia, avuta nell'estate 2005 dall'ex compagno Francesco Ambrosoli.[3]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Simona Tagli - Ti Amo, dal sito di Azzurra Music
  2. ^ "Sanremo, Simona Tagli si dà al rammendo", Vanity Fair, 15 febbraio 2010
  3. ^ Simona Delusa - 20 febbraio 2006 e Amedeo Mandrillo - 7 novembre 2005, due articoli di alexismagazine.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]