Simona Caparrini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Simona Caparrini 2012

Simona Caparrini (Firenze, ...) è un'attrice italiana. Conosciuta per il film Nestore, l'ultima corsa regia di Alberto Sordi; Nessun messaggio in segreteria regia di Luca Miniero e Paolo Genovese; e To Rome with love di Woody Allen. Nel 2013 fa parte del cast del film Romeo and Juliet regia di Carlo Carlei con Paul Giamatti, Damian Lewis, Ed Westwick, ecc.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nata a Firenze, si trasferisce con i genitori a Montecatini Terme e, dopo aver conseguito la maturità all'Istituto Magistrale, si iscrive alla Facoltà di Scienze Politiche Cesare Alfieri dell'Università di Firenze, per poi passare a Magistero indirizzo Antropologia culturale sempre a Firenze.

Studia alla Scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova e, poi continua i propri studi di recitazione a New York, frequentando i corsi dell'attore americano George DiCenzo all'Union Square Theatre e all'HBO Studios di New York[1]. Simona parla perfettamente inglese, francese e spagnolo[2].

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Debutta al cinema con il film il muro di gomma regia di Marco Risi,dove interpreta una giornalista, ma il primo ruolo di rilievo per Simona arriva con Nestore, l'ultima corsa, film diretto da Alberto Sordi che la vuole nel ruolo di Wilma, la figlia della sua ex fiamma. Insieme ad Alberto Sordi promuove anche il film in giro per l’Italia, ottenendo un discreto successo.

Successivamente Simona gira un cameo, interpretando la scrittrice Elsa Morante accanto a Philippe Noiret, nel film campione d’incassi Il postino regia di Michael Radford, ultimo film di Massimo Troisi. Nel 1995 è nel cast del film Banditi, regia di Stefano Mignucci, nei panni di Ursula, una prostituta dell’est, che ha a che fare con il capobanda Amos, interpretato da Ben Gazzara.

Da allora lavora ininterrottamente sia in Italia che all’estero.[3]. In televisione interpreta, tra le altre, un ruolo nella serie tv tedesca Ein Haus in der Toscana, regia di Gabi Kubach; è Elena nella serie tv spagnola Compañeros , regia di José Ramón Ayerra; ricopre il drammatico ruolo di Elvira Graziani, madre di un ragazzo affetto da tubercolosi, che per salvarlo si indebita con degli usurai senza scrupoli, nella serie tv Orgoglio, prodotta dalla Titanus e regia di Giorgio Serafini; è la paziente depressa Giulia in Dottor Clown regia di Maurizio Nichetti; incarna la sofferta Daniela Stefanacci, madre del giovane Claudio, ucciso tragicamente dal mostro nell’omonima serie tv per Sky Fox Crime Il mostro di Firenze regia di Antonello Grimaldi, ecc.

Al cinema è Irene in Io amo Andrea , regia di Francesco Nuti; l’esilarante portiera in Nessun messaggio in segreteria, con Pierfrancesco Favino e Carlo delle Piane, per la regia di Luca Miniero e Paolo Genovese; e’ Katia, l’assatanata di sesso, nel film campione d’incassi Immaturi di Paolo Genovese, ecc.

Sul fronte internazionale, frutto delle sue frequenti permanenze in Francia e negli Stati Uniti, Simona Caparrini gira a New York il film indipendente americano The Accountant, regia di Glenn Gers, gia’ affermato studiowriter per Jodie Foster, mentre a Parigi è nel cast del film francese 8th Wonderland, regia di Nicolas Alberny e Jean Mach, e nella della serie televisiva francese, Marie Fransson.

Notizie recenti[modifica | modifica sorgente]

Tra gli ultimi film interpretati da Simona ricordiamo To Rome with love regia di Woody Allen, che le dona una visibilita’ internazionale[4], e dove interpreta la bigotta zia Giovanna, parente di Antonio (Alessandro Tiberi), che porta il nipote e la presunta moglie (Penelope Cruz) in giro per Roma, assieme agli altri parenti.[5].

Nel 2012 esce anche Interno giorno (film), regia di Tommaso Rossellini, dove la Caparrini è Martina, la cinica agente della diva sul viale del tramonto, incarnata da Fanny Ardant.

Nel 2014 uscirà il film Romeo and Juliet, regia di Carlo Carlei, con un cast internazionale tra cui Paul Giamatti, Hailee Steinfeld, Damian Lewis, ecc, dove Simona ha il ruolo di una nobildonna amica dei Capuleti. Tra gli ultimi film girati da Simona, c'è il film prodotto dalla Warner Bros, The Man from U.N.C.L.E. regia di Guy Ritchie.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Serie televisive[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Caparrini/ Intervista su cinebazar.it
  2. ^ Simona Caparrini at the Internet Movie Database
  3. ^ Caparrini/scheda su mymovies.it
  4. ^ Simona Caparrini LAFF red carpet
  5. ^ Intervista su cinemaitaliano.info

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]