Simona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il film del 1974, vedi Simona (film 1974).

Simona è un nome proprio di persona italiano femminile[1][2][3][4].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Simone.

È la versione femminile di Simone[2], nome biblico derivante dall'ebraico שִׁמְעוֹן (Shim'on), che significa "Egli ha ascoltato" o "colui che ascolta"[1][3][5].

In Italia Simona è stato particolarmente in voga negli anni 1970 e '80, ponendosi costantemente fra i primi venti nomi più attribuiti alle bambine dal 1969 fino al 1986, raggiungendo il quinto posto in graduatoria nel 1974[6]. Inoltre nel 1971 ha raggiunto il secondo posto fra i nomi femminili più attribuiti a Roma, alle spalle di Barbara[7]. Tra le numerose varianti quella più diffusa è "Simonetta"[3].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Non esistono sante con questo nome, che quindi è adespota. L'onomastico si può festeggiare lo stesso giorno della forma maschile, cioè generalmente il 28 ottobre, in ricordo di san Simone apostolo.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Persone di nome Simona.

Variante Simone[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Persone di nome Simone.

Variante Simonetta[modifica | modifica wikitesto]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Simonetta..."

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Accademia della Crusca, p. 714.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (EN) Simona, Behind the Name. URL consultato il 23 settembre 2014.
  3. ^ a b c d e Galgani, pp. 461, 462.
  4. ^ a b c d e La Stella T., p. 331.
  5. ^ (EN) Simon, Behind the Name. URL consultato il 23 settembre 2014.
  6. ^ Rossebastiano, Papa
  7. ^ Caffarelli

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Accademia della Crusca, Dizionario della lingua italiana - Volume VII, Padova, Tipografia della Minerva, 1830.
  • Enzo Caffarelli, L'onomastica personale nella città di Roma dalla fine del secolo XIX ad oggi. Per una nuova prospettiva di sociografia e cronografia antroponimica, Tubinga, Niemeyer, 1996.
  • Fabio Galgani, Onomastica Maremmana, Centro Studi Storici "A. Gabrielli", 2005.
  • Enzo La Stella T., Santi e fanti - Dizionario dei nomi di persona, Roma, Zanichelli, 2009, ISBN 978-88-08-06345-8.
  • Alda Rossebastiano e Elena Papa, I nomi di persona in Italia: dizionario storico ed etimologico, Torino, UTET, 2005.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi