Simon Ungers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Simon Ungers (Colonia, 8 maggio 1957Hürth, 6 marzo 2006) è stato un architetto tedesco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

"Forum",Opera di Simon Ungers a Colonia.

Nel 1969 si trasferì negli Stati Uniti. Studiò architettura nella Cornell University, dal 1975 e si laureò nel 1980 Nel 1985 iniziò a vivere a New York, compaginando l'arte e l'architettura. È stato cofondatore e membro dello studio di architettura UKZ. La sua architettura e le sue sculture sono state ospitate in numerose esposizioni, come quella di Urban Structures, che riuniva undici newyorkesi ed ebbe luogo nella Lothringersstrasse di Monaco o l'esposizione Cubos nel Museo Exposeum. Il suo particolare avvicinamento artistico all'architettura, gli ha fatto concepire plastici architettonici che si convertono in vere sculture, e che come tali, vengono poi esposte nelle gallerie d'arte.

Morì il 6 marzo 2006 a Hürth, Rhein-Erft-Kreis, Germania dopo una lunga malattia.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 35357854 LCCN: no98110274