Simon Bisley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Simon Bisley fotografato alla Bristol UK Comics Convention, 2005

Simon Bisley (4 marzo 1962) è un fumettista britannico, divenuto famoso negli anni novanta per la sua opera su ABC Warriors, Lobo e Slaine.

Il suo stile, basato sulle vernici e nell'airbrushing così come negli inchiostri, è fortemente influenzato da autori come Frank Frazetta e Bill Sienkiewicz e prende ispirazione dalle copertine degli album rock, dai graffiti metropolitani e dall'arte del fumetto tradizionale; attualmente l'imitazione del suo stile è la forma dominante d'illustrazione in 2000 AD.

Quando era ancora uno studente Bisley fece un disegno di un robot che teneva un bambino e lo mandò alla redazione di 2000 AD. L'immagine fu vista da Pat Mills e lo ispirò a rilanciare la striscia ABC Warriors con Bisley ai disegni nel 1987. Successivamente Bisley divenne il disegnatore ufficiale della saga di Sláine e del crossover tra il Giudice Dredd e Batman.

Bisley collabora attualmente con la rivista di fumetti fantascientifica Heavy Metal.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

I suoi lavori fumettistici includono:

Altro:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 64129775 LCCN: n92085145