Simbiosi industriale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La simbiosi industriale' (o metabolismo industriale) è un concetto analitico basato sulle leggi fisiche della termodinamica, in particolare della conservazione della materia e dell’energia.

Il concetto è fondato su un modello ambiente-società, in cui la seconda è radicata nel primo ed è a esso connessa attraverso i flussi di materiali e di energia.

Un sistema industriale, sociale o economico è caratterizzato dal suo metabolismo fisico, vale a dire l’estrazione di materie prime, la loro trasformazione in beni e servizi e la restituzione di materiali all’ambiente.

Tutti i processi di trasformazione della materia sono alimentati dall’energia. La questione è come gestire in modo sostenibile la quantità e la qualità di materiali ed energia che entrano ed escono dal processo produttivo, cioè il metabolismo industriale.

Nel Regno Unito è stato implementato un programma nazionale di Simbiosi Industriale (http://www.nisp.org.uk) quale strumento operativo per la pianificazione sostenibile industriale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

ecologia e ambiente Portale Ecologia e ambiente: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ecologia e ambiente