Silvano Simeon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Silvano Simeon
Silvano Simeon.JPG
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 189 cm
Peso 115 kg
Atletica leggera Atletica leggera
Dati agonistici
Specialità Lancio del disco
Record
Disco 65,10 m (1976)
Società Lilion Snia Milano flag.svg Snia Milano
Ritirato 1984
Carriera
Nazionale
1966-1982 Italia Italia 52
Palmarès
Universiadi 0 0 1
Giochi del Mediterraneo 2 1 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 12 maggio 2011

Silvano Simeon (Visco, 27 ottobre 1945Torino, 12 dicembre 2010) è stato un atleta italiano, specializzato nel lancio del disco, cinque volte a medaglia in manifestazioni internmazionali di atletica leggera e dieci volte campione italiano. Vanta 52 presenze in nazionale.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ha partecipato ai Giochi olimpici di Monaco di Baviera 1972 e Montréal 1976[1].

Simeon è morto nel 2010 a soli 65 anni, per attacco cardiaco, nella sua Torino[2].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Misura Note
1966 Europei Ungheria Budapest Lancio del disco 55,96 m
1967 Giochi del Mediterraneo Tunisia Tunisi Lancio del disco Oro Oro 57,30 m Record dei Giochi
1970 Universiadi Italia Torino Lancio del disco Bronzo Bronzo 58,22 m
1971 Giochi del Mediterraneo Turchia Izmir Lancio del disco Oro Oro 57,64 m Record dei Giochi
1972 Olimpiadi Germania Monaco di Baviera Lancio del disco 59,34 m
1975 Giochi del Mediterraneo Algeria Algeri Lancio del disco Argento Argento 59,52 m
1976 Olimpiadi Canada Montreal Lancio del disco 19º 59,06 m
1978 Europei Cecoslovacchia Praga Lancio del disco 12º 59,16 m
1979 Giochi del Mediterraneo Jugoslavia Spalato Lancio del disco Bronzo Bronzo 55,06 m

Campionati nazionali[modifica | modifica sorgente]

Titoli italiani individuali (10)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Silvano Simeon biography, Sports-reference.com. URL consultato il 14-5-2011.
  2. ^ Disco, è morto Simeon - Primo italiano oltre i 60 metri, La Repubblica, 12-12-2010. URL consultato il 14-5-2011.
  3. ^ (EN) ITALIAN CHAMPIONSHIPS, Gbrathletics.com. URL consultato il 14-5-2011.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]