Sikorsky CH-54 Tarhe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sikorsky CH-54 Tarhe
Un CH-54A mentre trasporta un bomba BLU-82
Un CH-54A mentre trasporta un bomba BLU-82
Descrizione
Tipo elicottero da trasporto pesante
Equipaggio 3
Costruttore Stati Uniti Sikorsky
Data primo volo 9 maggio 1962
Utilizzatore principale Stati Uniti US Army
Esemplari 105
Altre varianti Sikorsky S-64
Dimensioni e pesi
Tavole prospettiche
Lunghezza 26,97 m (88 ft 6 in)
Diametro rotore 21,95 m (72 ft 0 in)
Superficie rotore 378,24 (4 071,5 ft²)
Peso a vuoto 8 980 kg (19 800 lb)
Peso max al decollo 21 000 kg (47 000 lb)
Capacità (20 000 lb)
Propulsione
Motore 2 turbine Pratt & Whitney T73-P-700
Potenza 3 580 kW (4 800 shp) ciascuna
Prestazioni
Velocità max 240 km/h (130 kt)
Velocità di crociera 185 km/h (100 kt)
Velocità di salita 6,75 m/s (1 330 ft/min)
Autonomia 370 km (200 nm)
Tangenza 5 600 m (18 330 ft)

i dati sono estratti da The Complete Encyclopedia of World Aircraft[1]

voci di elicotteri presenti su Wikipedia

Il Sikorsky CH-54 Tarhe era un elicottero da trasporto pesante biturbina con rotore a sei pale, sviluppato dall'azienda statunitense Sikorsky Aircraft Corporation nei primi anni sessanta.

Destinato ai reparti dello United States Army, l'esercito statunitense, venne utilizzato durante la Guerra del Vietnam per il recupero degli elicotteri in avaria e per il trasporto di mezzi terrestri pesanti quali i carri armati.

La designazione assegnatagli è una citazione a Tarhe, un capo indiano del XVII secolo della tribù dei Wyandot, il cui soprannome era "la gru".[2]

Il modello diede origine ad una versione demilitarizzata destinata ad impieghi civili, il Sikorsky S-64 Skycrane.

Utilizzatori[modifica | modifica sorgente]

Governativi[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti Stati Uniti

Militari[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti Stati Uniti

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Donald 1997
  2. ^ Pagina web dell'Ohio History su Tarhe

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • David Donald, The Complete Encyclopedia of World Aircraft, Londra, Brown Packaging Books, 1997, ISBN 0-7607-0592-5.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]