Signori di Argyll

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Duca di Argyll
Arms of the Duke of Argyll.svg
Parìa Pari di Scozia
Data di creazione 21 giugno 1701
Creato da Guglielmo III d'Inghilterra
Primo detentore Archibald Campbell, X conte di Argyll
Attuale detentore Torquhil Campbell, XIII duca di Argyll
Trasmissione qualsiasi erede maschio del I Duca
Titoli sussidiari Duca di Greenwich (1719-1743);
Duca di Argyll (dal 1892);
Marchese di Kintyre e Lorne;
Conte di Greenwich (1705-1743);
Conte di Argyll;
Conte di Campbell e Cowall;
Viscontw Lochow e Glenyla;
Barone Chatham (1705-1743);
Lord Campbell;
Lord Lorne;
Lord Kintyre;
Lord Inveraray, Mull, Morvern e Tiree;
Barone Sundridge (dal 1766);
Barone Hamilton (dal 1806);
Baronetto (di Lundie)
Stemma di Sua Grazia il Duca di Argyll
Il castello di Inveraray, sede principale della famiglia dei duchi di Argyll
Argyll's Lodging ha servito da residenza di città di famiglia a Stirling

Il titolo di Signori di Argyll viene insignito ai membri del clan Campbell, nota in quanto fu per secoli una delle più potenti di Scozia.

Titoli nobiliari[modifica | modifica wikitesto]

Gli attuali eredi sono indicati come Duchi di Argyll, titolo registrato nell'Almanacco dei Pari di Scozia nel 1701 e in quello del Regno Unito nel 1892. È affiancato ai titoli di Conte e Marchese di Argyll.

Oltre ai due già menzionati (che risalgono, rispettivamente, al 1457 e al 1641) il Duca di Argyll porta diversi altri titoli, quali: Conte Campbell e Cowall (dal 1701), Visconte Lochow e Glenyla (1701), Lord Campbell (1445), Lord Lorne (1470), Lord Kintyre (1626), Lord Inverary, Mull, Mover and Tiry (1704), Barone Sundrige (1776) e Barone Hamilton di Hameldon (1776). Sono tutti registrati nell'Almanacco dei Pari di Scozia, eccetto gli ultimi due che sono registrati nell'Almanacco dei Pari di Gran Bretagna. Il duca è pure nobile di Nuova Scozia con il titolo di Baronetto di Lundie (1627). Il figlio maggiore del duca è indicato come Marchese di Kintyre e Lorne (1701).

I primi signori di Argyll[modifica | modifica wikitesto]

Il duca di Argyll è capo del clan Campbell e come tale è anche conosciuto come MacCailean Mór, in riferimento al capostipite Cailean Mór di Lochawe (in inglese Colin di Lochow). Costui divenne cavaliere nel 1280 e il suo discendente Duncan fu nobilitato nel 1445 da Giacomo II di Scozia: divenne allora Duncan Campbell di Lochow, Signore di Argyll, Cavaliere, I Lord Campbell. Il figlio Colin fu creato Conte di Argyll nel 1457.

I Marchesi[modifica | modifica wikitesto]

Il primo Marchese di Argyll (e VIII Conte di Argyll) fu Archibald Campbell. Fu Carlo I a renderlo tale, poiché sembrava ormai palese che, in piena guerra civile inglese, Archibald era l'effettivo sovrano di Scozia. Con Carlo II il Marchese fu giustiziato e i possedimenti confiscati. Tuttavia, nel 1663, il titolo fu riabilitato con il figlio Archibald II Marchese e IX Conte di Argyll. Costui, tra l'altro, fu mandato a morte nel 1685 per aver preso parte alla rivolta di Monmouth.

I Duchi[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 giugno 1701 il figlio del IX conte di Argyll assunse il titolo di Duca d'Argyll e una serie di titoli secondari (vedi sopra) per i servigi offerti a Guglielmo I d'Orange. Nel 1705 il figlio di questi, II Duca, divenne inoltre Barone di Chatham e Conte di Greenwich (più tardi Barone) per aver supportato l'Act of Union. Dopo la sua morte i titoli scozzesi passarono al fratello, mentre quelli inglesi furono dichiarati estinti.

Nel 1761 il V Duca d'Argyll divenne membro del parlamento per Glasgow. In seguito divenne membro per Dover, essendo divenuto Barone Sundridge, e ottenne il diritto di sedere alla Camera dei lord.

Il 17 aprile 1892, con George Douglas Campbell, VIII duca di Argyll, il titolo fu registrato nell'Almanacco dei Pari del Regno Unito. Divenne quindi una delle uniche cinque persone del Regno a portare due titoli ducali (nel suo caso, uno scozzese e uno del Regno Unito).

Attualmente, la famiglia risiede presso il castello di Inveraray nella città omonima dell'Argyll.

Lords Campbell (1445)[modifica | modifica wikitesto]

Conti di Argyll (1457)[modifica | modifica wikitesto]

Marchesi di Argyll (1641)[modifica | modifica wikitesto]

  • Archibald Campbell, I marchese di Argyll (1607–1661) (primo figlio maschio del VII Conte, fu processato per alto tradimento, privato dei diritti civili e tutte le sue onorificenze incamerate nel 1661)

Conti di Argyll (1457; ripristinato nel 1663)[modifica | modifica wikitesto]

Duchi di Argyll (1701)[modifica | modifica wikitesto]

Erede legittimo è il maggiore dei figli maschi dell'attuale detentore, Archibald Frederick Campbell, Marchese di Lorne (nato nel 2004)

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Duke of Argyll's Own Scout Group

storia di famiglia Portale Storia di famiglia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia di famiglia