Sigmoceros lichtensteinii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Alcelafo di Lichtenstein
Lichtenstein's Hartebeest.jpg
Un alcelafo di Lichtenstein nello Zambia
Stato di conservazione
Status iucn2.3 CD it.svg
Basso rischio (cd)
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Artiodactyla
Famiglia Bovidae
Sottofamiglia Alcelaphinae
Genere Sigmoceros

Heller, 1912

Specie S. lichtensteinii
Nomenclatura binomiale
Sigmoceros lichtensteinii
(Peters, 1849)
Sinonimi

Alcelaphus lichtensteinii, Alcelaphus buselaphus ssp. lichtensteinii

L'alcelafo di Lichtenstein (Sigmoceros lichtensteinii Peters, 1849) è un'antilope che vive nelle savane e nelle pianure alluvionali delle zone meridionali dell'Africa centrale.

Il nome della specie commemora l'ornitologo Martin Lichtenstein.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Alto 1,25 metri al garrese e con un peso di circa 150 kilogrammi, l'alcelafo di Lichtenstein ha un mantello di colore rosso-bruno, con una tonalità più chiara sul ventre. Le corna, presenti in entrambi i sessi, appaiono, se osservate di lato, a forma di S e, se osservate dal davanti, presentano una forma ovale. Le corna sono leggermente sporgenti e possono raggiungere il mezzo metro di lunghezza.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

La dieta si compone principalmente di erba. Si tratta di animali diurni che vivono in branchi guidati da un maschio adulto e composti da un numero di femmine e vitellini che va dalle 5 fino alle 50 unità. I maschi controllano vasti territori, che delimitano rivangando il terreno lungo i confini, e sono soliti sorvegliare la loro area dall'alto di un nido di termiti o, comunque, di un piccolo cumulo di terra. Dotati di buona vista, gli alcefali di Liechtenstein hanno invece un olfatto poco sviluppato. Il verso caratteristico della specie è un muggito accompagnato da una sorta di sbuffo nasale.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi