Siemens & Halske

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Siemens & Halske AG
Logo
Stato Germania Germania
Fondazione 1897
Fondata da Ernst Werner von Siemens
Settore elettrotecnica
meccanica
Prodotti componenti elettromeccaniche
motori aeronautici
Generatore elettrico prodotto dalla Siemens & Halske AG.

La Siemens & Halske AG (o Siemens-Halske) era una società di ingegneria elettrica e meccanica tedesca divenuta in seguito parte della Siemens AG.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Siemens & Halske AG venne fondata nel 1897 quando la precedente "Telegraphen-Bauanstalt Siemens & Halske" diventò una società per azioni. Quando, nel 1903, la Siemens & Halske cominciò una collaborazione con la Schuckert & Co fondando la Siemens-Schuckertwerke, la Siemens & Halske AG si specializzò in ingegneria delle comunicazioni.

Durante la prima guerra mondiale l'azienda si specializzò anche nella progettazione di motori aeronautici radiali dall'inusuale ed avanzato disegno che produsse con il marchio Siemens-Halske, come gli Siemens-Halske Sh.I e Siemens-Halske Sh.III. Alla fine del conflitto la produzione riprese dagli anni venti con motori da 5 a 9 cilindri fin al periodo della seconda guerra mondiale, equipaggiando numerosi velivoli leggeri, acrobatici e da addestramento come i Bücker Bü 133 Jungmeister, Focke-Wulf Fw 44 Stieglitz ed Heinkel He 72 Kadett. A conferma dell'elevata qualità della produzione motoristica, molti di questi ultimi velivoli sono ancor oggi in condizioni di volo dotati dei motori originali.

Successivamente Siemens istituì diverse società controllate per le quali la Siemens & Halske AG funzionò come una holding.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]