Siegmund Lubin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Siegmund Lubin, nato Siegmund Lubszynski, (Breslavia, 20 aprile 1851Atlantic City, 10 settembre 1923), è stato un produttore cinematografico tedesco naturalizzato statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Breslavia, in Slesia - quando questa faceva parte della Germania - di famiglia ebraica, Siegmund Lubszynski a 25 anni, nel 1876, emigrò negli Stati Uniti. A Filadelfia, città dove si stabilì, aprì un negozio di ottica. Uomo d'affari di successo, cominciò a interessarsi alle invenzioni di Thomas Alva Edison che riguardavano l'ottica, il suo campo di interesse. Le nuove tecnologie lo indussero a interessarsi sempre di più al cinema, la nuova forma di spettacolo che cominciava a prender forma anche come industria. Nel 1897, cominciò a vendere ai Nickelodeon brevi film che lo mettevano in concorrenza con Edison, detentore dei brevetti cinematografici negli Stati Uniti. L'inventore, però, non riuscì a bloccare l'attività di Lubin, anche se lo trascinò in tribunale intentandogli causa nel 1898[1].

Nel 1902, fondò a Filadelfia la Lubin Manufacturing Company. La compagnia, nel 1910, costruì la Lubinville, gli studi della casa di produzione.

Lubin produsse 2.436 film[2] Occasionalmente, fu anche attore e regista (recitò in quattro film e ne diresse quattro).

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Per il suo contributo all'industria cinematografica, Siegmund Lubin ha una stella sull'Hollywood Walk of Fame al 6166 Hollywood Blvd.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gérard Legrand: Dizionario Larousse del cinema americano, Gremese editore (1998) ISBN 88-7742-184-3
  2. ^ Secondo la filmografia su IMDb

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 38309565 LCCN: n84034340