Sie werden euch in den Bann tun BWV 44

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sie werden euch in den Bann tun
Bach.jpg
Johann Sebastian Bach
Compositore Johann Sebastian Bach
Tipo di composizione cantata
Numero d'opera BWV 44
Epoca di composizione 1724
Prima esecuzione 21 maggio 1724
Durata media circa 17 minuti
Organico

soprano solista, contralto solista, tenore solista, basso solista, coro, oboe I e II, fagotto, violino I e II, viola e basso continuo.

Movimenti

7

Sie werden euch in den Bann tun (in tedesco, "Vi metteranno al bando") BWV 44 è una cantata di Johann Sebastian Bach.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La cantata Sie werden euch in den Bann tun venne composta da Bach a Lipsia nel 1724 e fu eseguita per la prima volta il 21 maggio dello stesso anno, in occasione della sesta domenica dopo pasqua. Il testo è tratto dal vangelo secondo Giovanni, capitolo 16 versetto 2, per il primo e secondo movimento, da tasti di Martin Moller per il quarto, di Paul Fleming per il settimo, e di autore anonimo per i rimanenti.

Struttura[modifica | modifica sorgente]

La cantata è composta per soprano solista, contralto solista, tenore solista, basso solista, coro, oboe I e II, fagotto, violino I e II, viola e basso continuo ed è suddivisa in sette movimenti:

  1. Duetto: Sie werden euch in den Bann tun, per tenore, basso, oboi, fagotto e continuo.
  2. Coro: Es kömmt aber die Zeit, per tutti.
  3. Aria: Christen müssen auf der Erden, per contralto, oboe, fagotto e continuo.
  4. Aria: Ach Gott, wie manches Herzeleid, per tenore, fagotto e continuo.
  5. Recitativo: Es sucht der Antichrist, per basso, fagotto e continuo.
  6. Aria: Es ist und bleibt der Christen Trost, per soprano, oboi, violino, viola e continuo.
  7. Corale: So sei nun, Seele, deine, per tutti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica