Sidney (famiglia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sidney o Sydney è un cognome inglese di origine probabilmente anglosassone derivante da [æt þǣre] sīdan īege ossia ampia isola[1]. Potrebbe tuttavia anche derivare dalla città francese Saint-Denis[2].

Regno di Gran Bretagna[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia crebbe di importanza durante la dinastia Tudor con il cortigiano Sir William Sidney. Suo figlio Henry Sidney divenne un importante politico e cortigiano. Dalla moglie Mary Dudley ebbe come figli Philip Sidney, poeta e cortigiano, Mary Sidney e Robert Sidney, I conte di Leicester. Nel 1603 venne creato Barone Sydney di Penhurst. Dopo Robert i conti di Leicester portarono il cognome Sidney:

La prima creazione del titolo Barone Sydney si estinse con la morte nel 1743 del settimo conte di Leicester.

Nel 1768 Dudley Cosby, Ministro Plenipotenziario per la Danimarca dal 1763 al 1765, venne creato Barone Sydney (seconda creazione) ma il titolo si estinse con la sua morte nel 1774.

La terza creazione si ebbe nel 1783 a favore di Thomas Townshend poi creato Visconte Sidney. Il titolo venne acquisito dai suoi discendenti:

Elizabeth, figlia ed erede di Thomas Sidney e nipote di Robert Sidney, quarto conte di Leicester, fu la nonna di John Shelley-Sidney, il cui figlio Philip Sidney (1800 - 1851) venne creato durante il Regno Unito Barone De L'Isle e Dudley. I suoi successori portarono il cognome Sidney:

*Algernon Sidney, IV barone De L'Isle e Dudley (1854 - 1945);

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Reaney, P.H. & Wilson, R.M. (1997) A dictionary of English surnames, revised edition Oxford University Press, New York, ISBN 0-19-860092-5
  2. ^ Hanks, P. & Hodges, F. (1988). A dictionary of surnames. Oxford University Press, New York, ISBN 0-19-211592-8. "The name is usually derived from St. Denis but proof is lacking". Reaney, P.H. & Wilson, R.M. (1997)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]