Sicalis flaveola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Fringuello zafferano
Safron finch 27.jpg
Sicalis flaveola
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Passerida
Superfamiglia Passeroidea
Famiglia Thraupidae
Genere Sicalis
Specie S. flaveola
Nomenclatura binomiale
Sicalis flaveola
(Linnaeus, 1766)
Nomi comuni

Botton d'oro

Il fringuello zafferano o botton d'oro (Sicalis flaveola (Linnaeus, 1766)), è un uccello passeriforme americano della famiglia Thraupidae.[2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Aspetto simile a quello degli altri uccelli appartenenti al genere Sicalis

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Vive in colonie che non scendono sotto la decina di esemplari.

Canto[modifica | modifica sorgente]

Aiuto
Sicalis flaveola.ogg (info file)
Ascolta il canto di Sicis flaveola


Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre di semi e anche d'insetti.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

La femmina trova difficoltà a nidificare in natura perché esige territori tranquilli. Ad inizio primavera la femmina si nutre degli insetti lungo i fiumi o nell'acqua (tipo buffalos), che avranno il doppio vantaggio di stimolarne l'estro e al contempo di essere utilizzati, specie nei primi giorni di vita, per l'imbeccata alla prole, che durante la prima settimana, come gli zigoli, è prevalentemente insettivora.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questo uccello, originario del Sud America centro-settentrionale e dei Caraibi meridionali, è stato introdotto anche negli Stati Uniti, in Giamaica e a Cuba.[1]

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

Sicalis flaveola ha cinque sottospecie:[2]

  • Sicalis flaveola flaveola (Linnaeus, 1766)
  • Sicalis flaveola valida
  • Sicalis flaveola brasiliensis
  • Sicalis flaveola koenigi
  • Sicalis flaveola pelzelni

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) BirdLife International 2012, Sicalis flaveola in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Thraupidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato l'11 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Sicalis flaveola in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli