Shu Pei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Shu Pei
Altezza 178[1] cm
Misure 79-59.5-86.5[1]
Taglia 32[1] (UE) - 2[1] (US)
Scarpe 40[1] (UE) - 9[1] (US)
Occhi Neri[1]
Capelli Neri[1]

Shu Pei (舒裴), pseudonimo di Qin Shu Pei (秦舒裴) (1 gennaio 1990) è una modella cinese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Shu Pei inizia la propria carriera nel mondo della moda nel 2007 grazie ad un contratto con la prestigiosa agenzia di moda NEXT Model Management[2], che le permette di debuttare a settembre sulle passerelle newyorchesi di Rachel Roy. Inoltre sfila anche per Brian Reyes, Catherine Maladrino e Verrier[2]. Nel 2008 Shu Pei compare sull'edizione britannica di Elle e su quella cinese di Vogue[2]. Tuttavia è soltanto a settembre di quell'anno che Shu Pei diviene richiestissima sulle passerelle e sfila per Lacoste, Rebecca Taylor, Yigal Azrouël, Christian Dior, Hussein Chalayan, John Galliano e Vivienne Westwood, a cui seguono poco tempo dopo Carlos Miele, Chanel, Ralph Lauren, Y-3 e Vera Wang.

A settembre 2009 compare sulla sua prima copertina, l'edizione cinese di Elle. Ad agosto 2010 la modella cinese è la nuova testimonial per l'azienda cosmetica Maybelline[3] e dal 2011 è inoltre il nuovo volto di Vera Wang[2]. Fra le altre aziende per le quali, Shu Pei è stata testimonial si possono citare Benetton, Esprit, Fekkai Salon Color, GAP, Hogan by Karl Lagerfeld, il profumo Flower by Kenzo e Lane Crawford[1]. Shu Pei è inoltre comparsa sulle copertine di Harper's Bazaar (Singapore), Vogue (Cina e Corea) ed i-D (Regno Unito).

Shu Pei vive e lavora a New York.[4]

Agenzie[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g h i j k (EN) Shu Pei in Fashion Model Directory, Fashion One Group.
  2. ^ a b c d Shu Pei su New York Magazine
  3. ^ Maybelline
  4. ^ Shu Pei (Shu Pei Qin) Interview
  5. ^ a b Scheda di Shu Pei sul sito Models.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]