Shokugeki no Sōma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Shokugeki no Souma)
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Shokugeki no Sōma
manga
Titolo orig. 食戟のソーマ
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Yuto Tsukuda
Disegni Shun Saeki
Editore Shueisha
1ª edizione 26 novembre 2012
Collanaed. Weekly Shōnen Jump
Tankōbon 8 (in corso)
Target shōnen
Generi cucina, vita scolastica

Shokugeki no Sōma (食戟のソーマ?) è un manga ideato da Yuto Tsukuda e disegnato da Shun Saeki mentre la chef Yuki Morisaki collabora fornendo ricette per la serie. Viene pubblicato su Weekly Shōnen Jump a partire dal #52 del 2012[1] e raccolto in tankōbon sotto l'etichetta Jump Comics, col primo volume uscito il 4 aprile 2013[2]. Ha inoltre ricevuto un adattamento vomic ed una light novel.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Sōma Yukihira è un ragazzo di 15 anni che sogna di diventare un grande chef. Lavora insieme al padre nel ristorante di famiglia "Da Yukihira" e non perde mai l'occasione per sfidarlo in cucina, perdendo quotidianamente. Un giorno, dopo l'ennesima richiesta di sfratto, il papà decide di chiudere l'attività per andare a lavorare negli Stati Uniti dove lancia una sfida al figlio: riuscire a sopravvivere nell'Accademia Tōtsuki, una scuola di cucina dove solo il 10% degli studenti riesce a superare i 3 anni e diplomarsi. Sōma, orgoglioso e testardo, accetta convinto di dimostrare al padre tutto il suo valore.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Sōma Yukihira (幸平 創真 Yukihira Sōma?): è un ragazzo di 15 anni che lavora insieme al padre nel ristorante di famiglia "Da Yukihira". Poiché lavora in una cucina da quando aveva 3 anni ha una grande esperienza culinaria ed è inoltre temprato dalle numerose sfide col padre, terminate sempre con una sconfitta, da cui ha sempre imparato molto. Fa parte della 92ª generazione di cuochi della Tōtsuki ed è un membro del dormitorio Stella Polare, di cui ha superato facilmente la prova d'ingresso. Ha l'abitudine di creare prototipi di piatti disgustosi che fa mangiare al malcapitato di turno.
  • Jōichirō Yukihira (ゆきひら じょういちろう Yukihira Jōichirō?): padre di Sōma, 38 anni, sconfigge sempre il figlio nelle sfide culinarie, ma lo ritiene un ragazzo con un grande potenziale. In passato è stato un allievo della Tōtsuki e studente del dormitorio Stella Polare. Nonostante non si sia mai diplomato è ritenuto uno degli chef più abili del mondo. Così come il figlio, alterna piatti ottimi a prototipi di piatti immangiabili.
  • Erina Nakiri (薙切 えりな Nakiri Erina?): studentessa del primo anno e detentrice del decimo posto degli "Elite 10", è dotata di un palato finissimo che le ha garantito il nome di "Palato di Dio". Non riconosce il talento di Sōma a causa delle sue origini umili e per l'umiliazione subita durante il test d'ingresso alla Tōtsuki e tenterà sempre di allontanarlo dall'accademia. È una ragazza superba che tenta sempre di distruggere tutto ciò che non ritiene necessario per l'accademia.
  • Senzaemon Nakiri (薙切 仙左衛門 Nakiri Senzaemon?): direttore dell'accademia e nonno di Erina ed Alice, ha l'abitudine di spogliarsi ogni qualvolta assaggia un piatto di alto livello.
  • Megumi Todokoro (田所 恵 Tadokoro Megumi?): studentessa del primo anno e membro del dormitorio Stella Polare, è timida ed insicura e rischia di essere più volte cacciata dall'accademia a causa dei suoi scarsi voti. Dopo l'arrivo di Sōma guadagnerà molta più fiducia in se stessa diventando tra i migliori 8 della 92ª generazione di cuochi della Tōtsuki.
  • Satoshi Isshiki (一色 慧 Isshiki Satoshi?): è uno studente del secondo anno e membro del dormitorio Stella Polare, detiene il settimo posto tra gli "Elite 10". Ha l'abitudine di girare quasi nudo, coperto solo dal grembiule da cucina. Ha un animo festaiolo e si preoccupa sempre per i suoi compagni di dormitorio.
  • Fumio Daimidō (大御堂 ふみ緒 Daimidō Fumio?): è una donna anziana direttrice del dormitorio Stella Polare,
  • Ikumi Mito (水戸 郁魅 Mito Ikumi?): studentessa del primo anno ed ex-subordinata di Erina Nakiri, viene sconfitta da Sōma nel suo primo Shokugeki ed è costretta ad unirsi al club di ricerca sul Donburi. Ha una predilezione verso la carne, che usa in ogni suo piatto, e grazie alle sue labbra molto sensibili riesce a capire perfettamente la temperatura degli ingredienti.
  • Takumi Aldini (タクミ・アルディーニ Takumi Arudini?): è il fratello gemello di Isami e figlio di padre italiano e madre giapponese, in Italia ha lavorato come cuoco presso la trattoria di famiglia. Viene spronato ad entrare alla Tōtsuki insieme al fratello per migliorare le proprie capacità. Così come Sōma, è orgoglioso verso il proprio ristorante e porta sempre un camice da cucina con impresso il logo della trattoria. I suoi piatti sono principalmente basati sulla tradizionale cucina italiana che però modifica a seconda delle necessità. Porta sempre un coltello a mezzaluna con se a cui è molto affezionato.
  • Isami Aldini (イサミ・アルディーニ Isami Arudini?): è il fratello gemello di Takumi e figlio di padre italiano e madre giapponese, in Italia ha lavorato come cuoco presso la trattoria di famiglia. Ha un fisico particolare che lo rende molto grasso d'inverno e snello d'estate. È molto calmo e razionale e tiene molto al fratello, nonostante questo lo superi molto spesso nelle prove di cucina.
  • Akira Hayama (葉山 アキラ Hayama Akira?): è un ragazzo indiano e studente del primo anno della Tōtsuki, ha un naso finissimo che gli permette di isolare ogni odore da cui capisce il livello di cottura dei suoi piatti. È l'assistente di Jun Shiomi insieme alla quale studia le varie spezie esistenti. È reputato uno dei migliori cuochi del primo anno ed il più vicino agli "Elite 10".
  • Alice Nakiri (薙切 アリス Nakiri Arisu?): è una studentessa del primo anno e cugina di Erina, ha passato diversi anni nel Nord Europa per migliorare la propria abilità in cucina insieme al padre. È specializzata nella cucina molecolare, grazie alla quale vince molti premi fin da giovanissima, e viene definita come uno dei migliori cuochi della Tōtsuki. Ha un assistente, Ryō Kurokiba, che è sempre con lei ma nonostante ciò viene battuta molto spesso da lui durante le loro sfide culinarie.
  • Ryō Kurokiba (黒木場 リョウ Kurokiba Ryō?): è l'assistente di Alice e studente del primo anno della Tōtsuki, è un cuoco che utilizza principalmente i sapori forti e piatti a base di pesce. È calmo ed ubbidiente ma quando indossa la sua bandana cambia completamente personalità diventando molto più aggressivo.
  • Hisako Arato (新戸 緋沙子 Arato Hisako?): assistente di Erina e studentessa del primo anno della Tōtsuki, è specializzata nella cucina medica cinese. Si comporta come una guardiana per Erina, che segue ovunque, ed è anche la sua amica più vicina. Aspira a diventare l'assistente perfetta ed odia Sōma per aver umiliato Erina durante il test d'ingresso alla Tōtsuki.
  • Etsuya Eizan (叡山 枝津也 Eizan Etsuya?): studente del secondo anno e detentore del nono posto negli "Elite 10", viene soprannominato l'alchimista della Tōtsuki. Ha grandi capacità non solo nel campo della cucina ma anche nel campo economico, facendo da collaboratore e consigliere per diversi ristoranti di alta classe sparsi in tutto il Giappone. Odia Sōma per aver distrutto gli affari di un ristorante di mozuya che lui gestiva.
  • Subaru Mimasaka (美作 昴 Mimasaka Subaru?): è uno studente del primo anno, soprannominato "Re degli Stalker" per la sua abitudine di studiare i propri avversari inseguendoli ovunque. È una persona molto precisa e attenta ad ogni dettaglio ed usa queste abilità per copiare i piatti dei propri avversari e migliorandoli. Nonostante appaia come una persona socievole e premurosa in realtà è una persona sadica che provoca i suoi avversari; è infatti ritenuto un cuoco di basso livello da Eizan, secondo il quale è "spazzatura" poiché non rispetta né gli ingredienti, né gli utensili da cucina. Ha vinto 99 shokugeki su 99 e come trofeo prende sempre l'attrezzo da cucina a cui l'avversario è più affezionato.

Media[modifica | modifica sorgente]

Prima di essere serializzata su Shōnen Jump è stato pubblicato come capitolo autoconclusivo sull'uscita primaverile del 2012 di Jump NEXT!, capitolo poi inserito nel primo tankōbon. Viene poi pubblicato su Jump dal #52 del 2012 uscito il 26 novembre 2012[1] mentre il primo volume è uscito il 4 aprile 2013[2]. In Nord America Viz Media ha comprato i diritti della serie, con i volumi che saranno rilasciati sia in formato cartaceo sia in formato digitale[3] che usciranno rispettivamente il 18 marzo 2014 e il 5 agosto 2014[4] mentre la serie avrà il nome Food Wars: Shokugeki no Sōma.

È stata pubblicata una light novel il 4 febbraio 2014 scritta da Michiku Itou ed illustrata da Shun Saeki intitolata Shokugeki no Sōma 〜a la carte〜[5]. La serie ha ricevuto anche un adattamento vomic mandato in onda durante il Sakiyomi Jum BANG![6].

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

Il manga ottiene il 13º posto al Kono manga ga sugoi 2014 nella categoria per manga dedicati ad un pubblico maschile[7] e si classifica al terzo posto tra i manga consigliati tra i librai giapponesi del 2014[8].

Il manga ottiene anche ottime vendite, vendendo quasi 1.400.000 copie dal 18 novembre 2013 al 18 maggio 2014[9].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Shonen Jump to Launch 3 New Manga Series in November, Anime News Network, 31 ottobre 2012. URL consultato il 26 luglio 2014.
  2. ^ a b (JA) 食戟のソーマ 1, Shueisha. URL consultato il 26 luglio 2014.
  3. ^ (EN) Viz Media Adds Shokugeki no Sōma Cooking Comedy Manga, Anime News Network, 4 novembre 2013. URL consultato il 26 luglio 2014.
  4. ^ (EN) Food Wars!, Volume 1, Viz Media. URL consultato il 26 luglio 2014.
  5. ^ (JA) 「食戟のソーマ」小説版に「マジカル☆キャベツ」も収録, natalie.mu, 4 febbraio 2014. URL consultato il 27 luglio 2014.
  6. ^ (JA) 「食戟のソーマ」早くもVOMIC化、創真役は小野友樹, natalie.mu, 1° luglio 2013. URL consultato il 26 luglio 2014.
  7. ^ (EN) Top Manga Ranked by Kono Manga ga Sugoi 2014 Voters, Anime News Network, 9 dicembre 2013. URL consultato il 27 luglio 2014.
  8. ^ (EN) Japan's Bookstore Employees Rank Top Manga of 2014, Anime News Network, 6 febbraio 2014. URL consultato il 27 luglio 2014.
  9. ^ (EN) Top-Selling Manga in Japan by Series: 2014 (First Half), Anime News Network, 3 giugno 2014. URL consultato il 27 luglio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Anime e manga