Shinkendo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Shinkendo (真剣道, 眞劍道 Shinkendō?) è un'arte marziale che insegna la via del combattimento con le armi dei samurai. Shin può essere tradotto come "vero", ken come "spada" e do come "via", dando origine alla traduzione "Via della Vera Spada". La scuola si focalizza principalmente sull'uso della katana;

Toshishiro Obata (小幡 利城?) è sia il fondatore che l'istruttore della International Shinkendo Federation (国際真剣道連盟 Kokusai Shinkendō Renmei?). Lo Shinkendo non competitivo e si impara attraverso il Goho Gorin Gogyo (la via dei cinque modi):

  • Suburi (Esercizi di oscillazione)
  • Battoho (Tecniche di intelaiatura)
  • Tanrengata (Posizioni statiche) chiamate anche kata
  • Tachiuchi (Tecniche di coppia) chiamate anche Kumite
  • Tameshigiri (Prove di taglio con vere spade)

Dopo molti anni di studio e l'acquisizione della padronanza di diverse scuole in Giappone, Obata Sensei andò in America dove raggruppò i diversi aspetti della scuola di spada giapponese in un'arte completa e globale. Obata Kaiso ha dedicato oltre trent'anni di insegnamento e la ricerca della quasi persa arte della vera scuola di spada giapponese, così come veniva praticata dai Samurai del Giappone nell'epoca feudale.

Lo Shinkendo richiede rigore fisico nella formazione, grande coordinamento e intensa concentrazione, uno dei più importanti aspetti della Shinkendo è l'accento sulla formazione spirituale, che ispira "Bushi Damashii" (samurai/spirito guerriero), una qualità che chi pratica Shinkendo dovrebbe mostrare non solo attraverso un forte corpo e una certa forma mentale, ma anche con un senso di calma e con uno spirito chiaro e focalizzato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]