Shimon ben Hillel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Shimon ben Hillel (ebraico: שמעון בן הלל) (Israele, I secolo) era un rinomato saggio ebreo, rabbino figlio di Hillel il Vecchio (I secolo e.v.).

Quando suo padre morì, preso il suo posto come Nasi (Capo del Sinedrio). Si presuppone che Shimon non visse molto più a lungo dopo tale incarico e venne succeduto da suo figlio, Gamaliel I.

La relazione tra Gamaliel I e Shimon ben Gamliel I è dibattuta.[1][2][3][4]

Alcuni scrittori cristiani lo identificano con il Simeone che benedisse l'infante Gesù,[5] sebbene il testo di Luca suggerisca che il Simeon ivi citato sia un sacerdote officiante.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Studying classical Judaism: a primer - p. 75, Jacob Neusner - 1991: "Ma Gamaliel I, successore di Hillel come capo della sua scuola (probabilmente un figlio di Hillel), era anche diventato un membro dell'aristocrazia di Gerusalemme. Era membro del Sinedrio, che divenne famoso per la sua saggezza ..."
  2. ^ Le tradizioni rabbiniche sui Farisei prima del 70 di Jacob Neusner - 1971: "Bacher spiega l'assenza di attribuzioni di materiali a Simeon figlio di Hillel e a Gamaliel I e Simeon b. Gamaliel I : "Evidentemente la distruzione del Tempio e la fine dell'autorità del Sinedrio provocò..."
  3. ^ Vedi anche Neusner su Judaism: Literature - p. 162 Jacob Neusner - 2005. "Due halakhot del Trattato (III, 1 e ultima parte di IV, 1) vengono dati dalla Tosefta (Yoma I, 13) ... «Ma Rabban Gamaliel I era il nipote, forse il figlio, di Hillel, al quale successe subito, ...»
  4. ^ A history of the Mishnaic law of Holy Things, Volume 2 - p. 199, Jacob Neusner - 1978: "... fu ricevuto da lui da «Miyyasha che l'aveva ricevuto da Abba, che l'aveva ricevuto da Shammai e Hillel, l'ultimo Zug.» Ma Rabban Gamaliel I era il nipote, forse il figlio di Hillel, che aveva ..."
  5. ^ Journal of Bible and Religion, Vol. 34, No. 1, Genn., 1966 "Does the Simeon of Luke 2 Refer to Simeon the Son of Hillel" A. Cutler - 1966: "Simeon e il figlio di Hillel senza alcun tipo di cognome (patronimico o altro) ... Simeon figlio di Hillel ra in vita in questo periodo, poiché Hillel probabilmente divenne ..."

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]