Shigetarō Shimada

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Shigetarō Shimada

Shigetarō Shimada 嶋田繁太郎 (Shimada Shigetarō?) (Tokyo, 24 settembre 18837 giugno 1976) è stato un ammiraglio giapponese.

Servì nella marina imperiale giapponese durante la guerra russo-giapponese, la prima e seconda guerra mondiale, e fu ministro della marina.

Ritenuto responsabile di molti crimini commessi dal fascismo giapponese, nel 1948 fu condannato all'ergastolo a seguito del processo di Tokyo.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Costello John, The Pacific War, Harper Perennial, 1965, ISBN 0-688-01620-0.
  • Bix Herbert P, Hirohito and the Making of Modern Japan, Harper Perennial, 2001, ISBN 0-06-093130-2.
  • Toland John, The Rising Sun: The Decline and Fall of the Japanese Empire, 1936-1945, Modern Library, 2003, ISBN 0-8129-6858-1.
  • Parrish Thomas, S. L. A. Marshall, ed., The Simon and Schuster Encyclopedia of World War II, New York, Simon and Schuster, 2001, ISBN.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]