Shi'ar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shi'ar
gruppo
Universo Universo Marvel
Lingua orig. Inglese
Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. ottobre 1977
1ª app. in X-Men n. 107 – I serie
Editore it. Editoriale Corno
app. it. 28 maggio 1979
app. it. in Thor e i Vendicatori n. 212

Gli Shi'ar sono una razza aliena immaginaria dell'universo fumettistico Marvel Comics creata da Chris Claremont (testi) e Dave Cockrum (disegni). La loro prima apparizione è in X-Men (prima serie) n. 107 (ottobre 1977).

Storia[modifica | modifica sorgente]

A differenza dei terrestri, la razza Shi'ar si è evoluta dagli uccelli (di cui è ancora visibile il retaggio, per esempio nei capelli, che sono sottili piume). Come i Kree e gli Skrull, hanno un vastissimo impero che si estende su migliaia di mondi. Il governo di questo impero è in mano da molti anni ai Neramani, la famiglia da cui vengono tutti gli imperatori e imperatrici.

In tempi recenti Cal'syee Neramani, conosciuta anche come Deathbird, uccise sua madre e sua sorella e fu esiliata, facendo così salire al trono il fratello pazzo D'Ken. Quando questi fu interdetto per la sua follia, giunse al potere la sorella minore Lilandra. Deathbird, con un colpo di Stato, spodestò la sorella dal trono ma presto, stanca della burocrazia e poco attratta dalle responsabilità dell'essere imperatrice, cedette nuovamente il trono a Lilandra. La quale, nonostante abbia un forte legame con la terra, in particolare con gli X-Men e con Charles Xavier (suo marito), ama il suo popolo.

Ultimamente, con un nuovo colpo di Stato al potere è tornato D'Ken, che però è stato ucciso ed il suo posto lo ha preso Vulcan, sposato con Deathbird.

War of Kings[modifica | modifica sorgente]

Il crossover interstellare War of Kings è incentrato sulla guerra di espansione condotta dal nuovo imperatore Vulcan ai danni degli altri imperi stellari, e in particolare dell'impero Kree, guidato dalla nuova élite degli Inumani. Al termine della saga, Vulcan perisce nello scontro con Freccia Nera re degli Inumani e neo sovrano dei Kree. I Predoni Stellari, con l'appoggio di Gladiatore (Kallark), cercano di rimettere Lilandra sul trono, ma questa viene assassinata da Darkhawk (la cui coscienza era stata sopraffatta da quella di un membro della Confraternita dei Raptor). A seguito del conflitto, per acclamazione popolare, Gladiatore diventa il nuovo Majestor dell'impero Shi'ar

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]


Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics