Shelley Taylor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Shelley Elizabeth Taylor (Giessen, 1946) è una psicologa tedesca.

Laureata alla Yale University e con un Ph.D. conseguito alla Harvard University, è professoressa emerita di psicologia alla Università della California di Los Angeles. La Taylor è tra i massimi esperti del mondo scientifico statunitense[senza fonte] nell'ambito della psicologia sociale, in particolar modo della social cognition e della psicologia della salute.

Dal 2009 è stata ammessa fra i membri dell'Accademia nazionale delle scienze statunitense[1]. Nel 1996 è stata insignita dalla American Psychological Association dell'APA Award for Distinguished Scientific Contributions , premio conferito agli psicologi che si sono particolarmente distinti per i loro contributi teorici ed empirici nella ricerca di base[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) nationalacademies.org, http://www8.nationalacademies.org/onpinews/newsitem.aspx?RecordID=04282009. URL consultato il 4 ottobre 2013.
  2. ^ (EN) APA Award for Distinguished Scientific Contributions, apa.org. URL consultato il 4 ottobre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 42522325