Shelley Jackson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Shelley Jackson (Filippine, 1963) è una scrittrice e autrice di ipertesti statunitense.

Nata nelle Filippine, la Jackson è cresciuta a Berkeley in California con sua sorella Pam. Ha ricevuto una laurea in arte dalla Stanford University e un master in scrittura creativa dalla Brown University. È conosciuta per il suo ipertesto "Patchwork Girl" pubblicato dalla Eastgate Systems nel 1995, una rielaborazione del "Frankenstein" di Mary Shelley. Un altro dei suoi progetti interessanti è il progetto "Skin", un'"opera d'arte mortale". Jackson ha composto un racconto in modo che fosse tatuato su dei volontari, una parola alla volta. I partecipanti sono noti come "parole". Un terzo progetto è il cosiddetto "Gioco delle Bambole", in collaborazione con la sorella Pam.

Ha scritto diversi racconti, pubblicati su diverse riviste, e raccolti nel libro La melancolia del corpo, che si sviluppa attorno al tema del corpo umano.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: 85792270 LCCN: n92089460