Sheffield Football Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sheffield FC
Calcio Football pictogram.svg
Maroons
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Granata.png Granata
Inno Don't You Want Me
The Human League
Dati societari
Città Sheffield
Paese Inghilterra Inghilterra
Confederazione UEFA
Federazione Flag of England.svg FA
Campionato NPL Division One South
Fondazione 1857
Presidente Inghilterra Richard Tims
Allenatore Inghilterra Chris Dolby
Stadio Coach and Horses Ground
(1.500 posti)
Sito web www.sheffieldfc.com
Palmarès
Trofei nazionali 1 FA Amateur Cup
Si invita a seguire il modello di voce

Lo Sheffield Football Club, noto semplicemente come Sheffield FC o Sheffield, è una società calcistica inglese con sede a Sheffield, South Yorkshire. Il club, fondato nel 1857 ed ancora in attività, è il più antico del mondo. Milita, attualmente, nella Northern Premier League Division One South, ottavo livello del campionato inglese di calcio.

Nel passato vennero utilizzati vari stadi situati nei pressi di Sheffield, compreso il Bramall Lane, attualmente utilizzato dallo Sheffield United. Giocano le partite casalinghe al Bright Finance Stadium (conosciuto anche come Coach and Horses Ground).

Nel 1904 il club vinse la FA Amateur Cup, unico successo di rilievo nella storia. Fu inoltre finalista nell'edizione 1976-77 del FA Vase. Per il loro contributo al gioco del calcio vennero insigniti del FIFA Order of Merit e inseriti nella English Football Hall of Fame.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondazione[modifica | modifica wikitesto]

Copia dell'atto di fondazione dello Sheffield FC del 1859

Nel 1855 alcuni membri dello Sheffield Cricket Club organizzarono un primo torneo di calcio non basato su regole ufficiali. Nathaniel Creswick e William Prest fondarono lo Sheffield Football Club. La fondazione ufficiale del club risale al 24 ottobre 1857. Come sede originale venne utilizzata una serra e come primo stadio il campo da calcio adiacente. Inizialmente le partite vennero giocate tra i membri stessi del club dividendosi, ad esempio, in professionisti contro artigiani, scapoli contro ammogliati, o quelli con il cognome dalla A alla M contro quelli dalla N alla Z. Il club è riconosciuto dalla FIFA come il più antico del mondo.

Creswick e Prest si impegnarono ad elaborare le regole del gioco del calcio note come Sheffield Rules. Il gioco era molto diffuso in Inghilterra già prima della nascita della FA. Ad esempio in varie public school inglesi già si giocava in base a proprie regole, che variavano ampiamente tra i diversi istituti.

La prima formazione dello Sheffield FC

Le regole originali erano diverse da quelle attuali. Venne introdotto l'off-side, l'uso di una traversa di legno e non di un semplice cordino teso tra i due pali, l'introduzione del calcio d'angolo, del calcio di punizione e la rimessa in gioco. Quando il club andò per la prima volta in trasferta a Londra, nel 1875, venne stabilita la durata di una partita: novanta minuti, divisa in due tempi da quarantacinque. Inoltre, i tifosi di una rappresentativa locale rimasero stupiti vedendo che i giocatori ospiti colpivano la palla con la testa, aspetto del gioco che nella capitale non era stato ancora nemmeno preso in considerazione. Le Australian Rules, elaborate l'anno seguente, ricordavano le Sheffield Rules sotto vari aspetti.

Nel 1862 esistevano 15 club nell'area di Sheffield. Le regole elaborate vennero adottate dalla Sheffield and Hallamshire County Football Association, fondata nel 1867.

Il 30 novembre 1863 divennero membri della FA, anche se continuarono a seguire il loro insieme di regole fino al 1878.

Thursday Wanderers[modifica | modifica wikitesto]

Il Thursday Wanderers fu un club fondato da alcuni calciatori dello Sheffield FC che desideravano giocare nella Sheffield Challenge Cup. La società disputò tutti i campionati dalla stagione 1876-77 fino alla stagione 1878-79, anno in cui vinse il campionato locale.

Declino[modifica | modifica wikitesto]

Il declino del club incominciò con l'introduzione del professionismo nel luglio 1885. I club dilettantistici di Sheffield non riuscirono a reggere la concorrenza di squadre professionistiche come Aston Villa, Nottingham Forest e Notts County.

Il club suggerì allora alla federazione di creare un campionato per sole società dilettanti, e fu così che nel 1893 nacque la FA Amateur Cup, che il club vinse nel 1904.

Campionati disputati[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1949 lo Sheffield FC fece parte della Yorkshire Football League, rimanendovi fino a quando essa non si fuse con la Midland League per formare la Northern Counties East League nel 1982. Durante i 33 anni di militanza nella Yorkshire League l'unico titolo che ottennero fu quello di seconda divisione della stagione 1975-76. Dopo il trasferimento nella nuova lega ottennero il titolo di campione della prima divisione nelle stagioni 1988-89 e 1990-91. Nel 2006-07 terminarono in seconda posizione la Premier Division, risultato migliore mai raggiunto dal club. A causa della ristrutturazione dei campionati vennero promossi per la stagione 2007-08 nella Northern Premier League Division One South.

Pelé ai festeggiamenti del 150º anniversario dello Sheffield nel 2007.

In 155 anni di storia nessuno all'interno del club ha mai pensato alle risorse finanziarie, tant'è che nella stagione 2000-01 Sam Sodje, attualmente in forza al Notts County, venne acquistato dal Brentford in cambio di una fornitura di divise da gioco e quattro palloni arrivati, però, inutilizzabili.

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

In 155 anni di storia il club non ha mai avuto un suo campo da gioco: il nuovo presidente, Richard Tims, ha messo a disposizione del club un impianto appena fuori Sheffield chiamato Coach and Horses Ground (capienza 1.200 spettatori) a Dronfield che si trova a 7 miglia da Sheffield. È raggiungibile in parte con un bus. Poi si è costretti a percorrere un lungo tragitto a piedi, di circa mezz'ora dal capolinea del bus. Alle panchine si arriva entrando in un pub, abituale luogo di ritrovo tra giocatori e tifosi al termine della partita. Oltre alla squadra maschile il club gestisce in tutto undici squadre, tra cui il settore giovanile, una squadra femminile e una squadra di disabili. Partecipa inoltre all'operazione umanitaria Boots for Africa, che raccoglie scarpe da calcio nuove e usate da destinare a squadre africane.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Trofei nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1903-04

Trofei regionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Northern Counties East League Premier Division: 2
1988-89, 1990-91
  • Yorkshire League Division 2: 1
1976-77
  • Yorkshire League Cup: 1
1977-78
  • Northern Counties East League Cup: 2
2000-01, 2004-05
  • Trofeo Whitbread: 1
1987-88
  • Sheffield and Hallamshire Senior Cup: 4
1993-94, 004-05, 2005-06, 2007-08

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Finalista: 1976-77
  • Northern Counties East League Cup
Finalista: 2002-03, 2005-06
  • Northern Counties East League Premier Division
Secondo posto: 2006-07

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 1957 per i cento anni del club è stato presente ai festeggiamenti il principe Filippo di Edimburgo, consorte della regina Elisabetta II[1].
  • Nel 2004 è stato conferito alla squadra il FIFA Order of Merit in una cerimonia a Parigi dove è stato consegnato al presidente del club da Alfredo Di Stéfano e Emilio Butragueño. Assieme con il Real Madrid, lo Sheffield Football Club è l'unica squadra ad avere vinto il prestigiosissimo premio[2].
  • Nel 2007 per i 150 anni della squadra si è svolta una festa dove è stato presente come guest star anche Pelè e ha giocato partite amichevoli contro l'Inter (persa 2-5) giocata allo Bramall Lane dove erano presenti 18.741 spettatori e l'Ajax (vinta dallo Sheffield 2-0) nel 2008[3].
  • Nel dicembre del 2012 sono stati riconosciuti ufficialmente dalla FIFA come il più antico club e per contraccambiare il club ha nominato il presidente della FIFA Sepp Blatter presidente onorario[4].
  • Il 5 gennaio 2013 Richard Tims, presidente dello Sheffield FC in occasione dei 120 anni del Genoa, squadra più antica d'Italia, ha visitato il Museo della storia del Genoa a Genova e gli è stato consegnata una copia dell'atto di fondazione del Genoa[5][6][7]. Il giorno seguente assiste alla partita di campionato tra la formazione di casa e il Bologna vinta dai grifoni per 2 a 0 grazie a una doppietta di Marco Borriello[8].

Rosa 2012-2013[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Inghilterra P Liam Flynn
Inghilterra P Adam Billard
Inghilterra P Brad Mimms
Inghilterra D Jack Barnett
Inghilterra D Steve Woolley
Inghilterra D Jamie Hadfield
Inghilterra D Matt Varley
Inghilterra D Ben Turner
Inghilterra C Chris Adam (capitano/allenatore)
Inghilterra C Luke Fedorenko
Inghilterra C Anton Foster
Inghilterra C Callum Harrison
N. Ruolo Giocatore
Inghilterra C Matt Roney
Inghilterra C Tom Richardson
Inghilterra C Jonah Gosling
Inghilterra A Matt Glass
Scozia A David Graham
Inghilterra A Ashley Longstaff
Inghilterra A Aaron Martin
Inghilterra A Nathan Modest
Inghilterra A Vill Powell
Inghilterra A Ashley Worsfold

Giocatori celebri[modifica | modifica wikitesto]

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Campo di gioco
1857 Parkfield House, Highfield
1857 - 1862 East Bank Road, Highfield
1862 - 1875 Bramall Lane, Sheffield
1921 - 1988 Abbeydale Park, Dore
1988 - 2001 Hillsborough Park, Sheffield
dal 2001 Coach and Horses Ground, Dronfield

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sheffield FC 100th Anniversary Celebrations, October 1957
  2. ^ Sheffield FC: Honours
  3. ^ Pele joins Sheffield celebrations
  4. ^ Sheffield FC Turns 155 Years Old, Holds Title of ‘World’s Oldest Soccer Team’
  5. ^ Il club più antico del mondo visita il museo del Genoa
  6. ^ CARO SHEFFIELD FC TI SCRIVO
  7. ^ “HAPPY BIRTHDAY TO YOU”
  8. ^ Genoa-Bologna 2-0. Bell'inizio d'anno per Del Neri

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]