She's the Man

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
She's the Man
Titolo originale She's the Man
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2006
Durata 134 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Andy Fickman
Soggetto William Shakespeare (commedia)
Ewan Leslie (storia)
Sceneggiatura Ewan Leslie, Karen McCullah Lutz, Kirsten Smith
Fotografia Greg Gardiner
Montaggio Michael Jablow
Musiche Nathan Wang
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

She's the Man è un film del 2006 di Andy Fickman, ispirato alla commedia di William Shakespeare La dodicesima notte.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Viola è una ragazza che ha una passione sfrenata per il calcio ed è anche una delle migliori giocatrici della squadra di calcio femminile dell'università di Cornwall. Per scarso numero di componenti, però, la squadra viene scartata dal campionato. In più il fidanzato di lei, portiere della squadra maschile, la umilia con un discorso maschilista e che sottolinea l'inferiorità della donna. Viola, infuriata, lo lascia e torna a casa, scoraggiata. Ad aspettarla c'è la madre, che le ha appena preso il vestito per fare di lei una signorina dell'alta società americana, un mondo che Viola odia più di ogni altra cosa. Salendo le scale, vede il fratello gemello Sebastian che sta facendo le valigie: se ne andrà a Londra con il suo gruppo musicale e chiede a Viola di inventarsi qualcosa per non essere scoperto dalla madre ed espulso dall'università in cui studia. Allora Viola prende una decisione e, vista la straordinaria somiglianza con Sebastian (sono fratelli gemelli), si traveste da lui un po' per salvarlo, un po' per vendicarsi del suo ex fidanzato. Va a studiare al college di Illyria. Qui conosce il suo compagno di stanza e capitano della squadra di calcio Duke Orsino, che prova simpatia per lei e la allena a dovere a patto però che Viola parli bene di lui a Olivia, la ragazza che piace a Duke, e che li faccia uscire insieme. Ma Viola comincia a sentire qualcosa per Duke, qualcosa che va oltre la semplice amicizia... finendo per innamorarsi di lui. Inoltre, deve fare i conti con altre due persone: la sua compagna di laboratorio Olivia, che è innamorata di Sebastian, e Malcolm, segretamente innamorato di Olivia, che vede in Viola/Sebastian un pericoloso rivale. Le cose si complicano quando il vero Sebastian torna anticipatamente dall'Inghilterra. E così, durante la finale di calcio tra le squadre di Cornwall e Illyria, Viola deve rivelare a tutti la sua vera identità. Il più sconvolto di tutti è Duke, che crede che Viola lo abbia solamente usato. Tutto si risolverà durante il ballo delle debuttanti, con l'arrivo di tre meravigliose coppie: Monique, l'odiosa ex fidanzata di Sebastian, accompagnata da Justin (l'ex di Viola); Olivia accompagnata da Sebastian e Viola accompagnata da Duke.

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

Il film, costato all'incirca 20 milioni di dollari, ne ha incassati 33.741.133 nei soli Stati Uniti e 57.194.667 complessivamente nel resto del mondo.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Total Lifetime Grosses, boxofficemojo.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]