Shawnta Rogers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shawnta Rogers
Dati biografici
Nome Shawnta Darnell Rogers
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 163 cm
Peso 73 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Playmaker
Ritirato 2010
Carriera
Giovanili

1995-1999
Lake Clifton High School
GW Colonials GW Colonials
Squadre di club
1999-2000 Balt. Bayrunners Balt. Bayrunners 60
2000-2003 Le Mans Le Mans 89
2003-2004 ASVEL Lyon-Villeurbanne ASVEL 16
2004-2005 Pall. Cantù Pall. Cantù 34
2005-2006 Castelletto Ticino Castelletto Ticino 23
2006-2007 Mons-Hainaut Mons-Hainaut 15
2007 Le Mans Le Mans 3
2007-2008 Élan Chalon Élan Chalon 11
2008 RB Montecatini RB Montecatini 10
2009 Hyères-Toulon Hyères-Toulon 13
2009-2010 Rouen Rouen 18
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Shawnta Darnell Rogers (Baltimora, 5 gennaio 1976) è un ex cestista statunitense, professionista negli Stati Uniti e in Europa.

In campo ricopriva il ruolo di playmaker, considerata anche la sua altezza di soli 163 cm.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Eccezion fatta per il primo anno (in cui giocò in patria nella lega IBL), la sua carriera da professionista si sviluppa interamente nel continente europeo.

Vive in Francia la prima esperienza da cestista fuori dai confini nazionali, giocando con il Le Mans Sarthe Basket dal 2000 al 2003. In tutte e tre le stagioni scende in campo nella massima serie transalpina chiudendo con medie superiori ai 15 punti di media a partita, ricevendo la chiamata per gli All-Star Game francesi 2001 e 2002. Con la sua squadra è inoltre impiegato nelle coppe europee, rispettivamente in Coppa Korać e in Coppa Saporta. Nel 2003 si trasferisce all'ASVEL Villeurbanne, formazione impegnata anche in Eurolega, ma è costretto a saltare parte della stagione a causa di una pubalgia[1].

Rogers approda per la prima volta in Italia nell'estate del 2004, quando firma un contratto annuale con la Pallacanestro Cantù: qui il suo apporto sfiora i 10 punti a gara, con medie del 41,6% da due punti e del 40,3% da tre oltre a 2,6 assist. Con la sua squadra si piazza 5º in classifica al termine della regular season, salvo poi uscire subito ai quarti di finale dei play-off scudetto contro Milano.

Pochi mesi più tardi, nel novembre 2005, il playmakerino di Baltimora torna in Italia accordandosi con Castelletto Ticino[2], neopromossa compagine al debutto nel campionato di Legadue: i 16 punti a partita di Rogers contribuiscono alla salvezza del club.

Al termine di un'annata trascorsa in Belgio tra le file del Dexia Mons-Hainaut, il giocatore fa ritorno a Le Mans per disputare tre incontri. Nuovamente Francia nel campionato successivo dove inizia la stagione con la maglia dello Chalon, ma a febbraio passa in Legadue a Montecatini dove non riuscì ad evitare la retrocessione dei rossoblu in Serie A Dilettanti.

Nel gennaio 2009 Rogers viene ingaggiato dallo Hyères-Toulon, mentre nell'estate seguente si lega contrattualmente al Rouen rimanendo così nel massimo campionato francese.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior tiratore da tre punti IBL (2000)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La scheda di Shawnta Rogers, legabasket.it, 11-08-2004.
  2. ^ Castelletto Ticino come Rogers, piccolo è bello, La Gazzetta dello Sport, 18-12-2005.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]