Shannon Walker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shannon Walker
ShannonWalker.jpg
Astronauta della NASA
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Status In attività
Data di nascita 4 giugno, 1965
Primo lancio 15 giugno, 2010
Altre attività Fisico
Tempo nello spazio 163g 7h 11m
Missioni

Shannon Walker (Houston, 4 giugno 1965) è un'astronauta e fisica statunitense.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Walker si è diplomata nel 1983 presso la scuola superiore Westbury, a Houston. Successivamente ha conseguito una laurea in Fisica presso la Rice University, sempre a Houston, nel 1987. Alla Rice University, ha ottenuto poi un Master in Scienze ed un Dottorato in Fisica dello Spazio, rispettivamente nel 1992 e 1993.

Carriera alla NASA[modifica | modifica wikitesto]

Walker cominciò la propria carriera professionale presso la Rockwell Space Operation Company presso il Johnson Space Center (JSC) nel 1987, come controllore di volo delle componenti robotiche del programma Space Shuttle. Ha lavorato come controllore di volo presso il Centro di Controllo delle Missioni in diverse missioni, tra cui la STS-27, STS-32, STS-51, STS-56, STS-60, STS-61 ed STS-66. Dal 1990 al 1993, Walker ha preso un periodo di aspettativa dal JSC, per frequentare corsi universitari, in cui il suo settore di studio è stata l'interazione fra il vento solare e l'atmosfera venusiana. Nel 1995 è entrata nel programma civile della NASA e ha iniziato a lavorare al JSC sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Ha lavorato all'integrazione della componente robotica, insieme ad altri partner al progetto e alla costruzione dei dispositivi robotici per la ISS. Nel 1998 è entrata a far parte della Mission Evaluation Room (MER) per la ISS, come manager del coordinamento per la risoluzione dei problemi della ISS una volta in orbita. Nel 1999 si è trasferita a Mosca, per collaborare con l'Agenzia Spaziale Russa, ed i relativi subappaltatori, nell'integrazione dell'avionica per la ISS, come anche per integrare la risoluzione di problemi. È tornata a Houston nel 2000, dopo un anno in Russia, ed è diventata direttore tecnico della MER, come anche vice dell'ufficio di ingegneria orbitale.

È stata selezionata dalla NASA come candidata astronauta nel maggio 2004. Nel febbraio 2006 ha completato l'addestramento per i candidati astronauti, che comprendeva lezioni scientifiche e tecniche, istruzione intensiva sui sistemi dello Shuttle e della ISS, allenamento fisico, addestramento di volo su velivoli T-38, ed addestramento alla sopravvivenza in acqua e in zone disabitate. Il completamento di questo addestramento iniziale, la qualifica per diversi ruoli tecnici nel ruolo astronauti e futuri ruoli di volo come specialista di missione.

Walker è stata nominata come Comandante di riserva per la Expedition 22 sulla ISS e come Ingegnere di volo nell'equipaggio della Expedition 25. In questo ambito, è stata lanciata nello spazio il 15 giugno 2010, sulla Sojuz TMA-19, dal cosmodromo di Baikonur.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia per i contributi alla conquista dello spazio (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per i contributi alla conquista dello spazio (Russia)
«Per l'eccezionale contributo allo sviluppo della cooperazione internazionale in materia di volo spaziale»
— 12 aprile 2011

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]