Shangri-La

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati del termine, vedi Shangri-La (disambigua).
Monastero lama
Case alla periferia di Zhongdian-ShangriLa

Shangri-La è un luogo immaginario descritto nel romanzo Orizzonte perduto di James Hilton del 1933. L'idea giunse a James Hilton dalle letture delle memorie dei gesuiti che avevano soggiornato in Tibet e che erano venuti a conoscenza delle tradizioni legate al Kalachakra Tantra in cui si descrive un mitico regno di Shambhala.

Nel romanzo di Hilton si parla di un luogo racchiuso nell'estremità occidentale dell'Himalaya nel quale si vedono meravigliosi paesaggi, e dove il tempo si è quasi fermato, in un ambiente di pace e tranquillità. Shangri-La è organizzato come una comunità lama perfetta, professante però, non il buddhismo ma il Cristianesimo nestoriano. Dalla comunità sono bandite, non a norma di legge ma per convinzione comune, tutta una serie di umane debolezze (odio, invidia, avidità, insolenza, avarizia, ira, adulterio, adulazione e così via), facendone un Eden materiale e spirituale in cui l'occupazione degli abitanti è quella di produrre cibo nella misura strettamente necessaria al sostentamento e trascorrere il resto della giornata nell'evoluzione della conoscenza interiore della scienza e nella produzione di opere d'arte.

Il successo di questo romanzo nella società dell'epoca diede origine al mito: così sognatori, avventurieri ed esploratori provarono a trovare questo paradiso perduto. L'onda orientalista dell'Occidente fu ispirata dal mito, così il nome di Shangri-La è stato utilizzato non solo per gruppi musicali e teosofi, ma anche per molti luoghi di villeggiatura in Asia e perfino in America.

Il luogo geografico più simile, e che probabilmente ha ispirato James Hilton, è il territorio di Diqing dove, nel 2001, il governo cinese ha ribattezzato il nome alla contea di Zhongdian assegnandole il nome di Shangri-La[1]. Il suo territorio faceva parte del Tibet prima dell'annessione cinese, dopo la quale è stato assegnato alla provincia dello Yunnan. Nelle vicinanze sorge il monastero di Hong Po Si, dove vivono una sessantina di monaci e cinque lama tibetani.

Parecchie regioni, mosse da interessi turistici, sostengono di essere la regione geografica descritta da Hilton e di essere così il mitico luogo ispiratore della misteriosa Shangri-La. Nel romanzo, l'autore cita il territorio a nord del Ladakh, oggi noto come Aksai Chin, comprendente la catena del Kun Lun e l'altopiano delle Soda Plains, una regione tra le più inospitali e meno abitate del pianeta, presso l'attuale confine indocinese, ricco di vette alte tra i 5.000 ed i 7.000 m.

Influenza culturale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Musica[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 1990, i Mother Love Bone, gruppo musicale di Seattle appartenente alla scena grunge, distribuirono il loro album d'esordio Apple che presenta come prima traccia il brano This is Shangri-La.
  • Nel 1975, i Led Zeppelin hanno distribuito la traccia Kashmir, che contiene numerosi riferimenti alla mitica città di Shangri-La.
  • Il quarto album solista di Mark Knopfler, distribuito nel 2004, è intitolato Shangri-La e contiene la traccia Our Shangri-La.
  • Nel 1969, The Kinks distribuirono il loro album Arthur (Or the Decline and Fall of the British Empire), che includeva la canzone di Ray Davies Shangri-La. Il pezzo è stato distribuito come singolo nel Regno Unito.
  • La traccia finale dell'album del 1976 della Electric Light OrchestraA New World Record, è intitolata Shangri-La e si riferisce a 'Il mio Shangri-La' come a uno stato di benedizione.
  • L'album di Neil Innes Taking Off (1977) includeva il brano Shangri-La.
  • L'unico album prodotto dal gruppo americano Industry, Stranger to Stranger (1983), include all'inizio del lato B la canzone Shan-gri-la.
  • Nell'album Portrait of an American Family (1994) Marilyn Manson si riferisce a Shangri-La nel brano Snake Eyes and Sissies.
  • Nell'album, Archaeology dei Rutles del 1996 la traccia 14 è intitolata Shangri-la e nella canzone vi è il riferimento a tale luogo.
  • Nell'episodio 5 della Stagione 3 del cartone animato Phineas e Ferb (andato in onda in prima tv il 13 maggio 2011 su Disney Channel US Premiere), Shangri-La è la canzone cantata da Heinz Doofenshmirtz.

Altro[modifica | modifica wikitesto]

  • Shagri-La è una ambientazione mistica-onirica del videogioco Far Cry 4 di Ubisoft.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Shangri-la. L'orizzonte ritrovato. Per fare cassa in la Repubblica, 4 ottobre 2013. URL consultato il 5 marzo 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]